Forex Trading Italia
26 novembre 2016

2 Euro Commemorative, le monete più rare. Aggiornamento 2017

Collezionare monete rare è una cosa che fanno in tanti. Vediamo in questo articolo le migliori e più importanti 2 euro commemorative, quelle che valgono di più. Aggiornamento al 2017.

La selezione di monete rare che potremmo ritrovarci ad avere tra le mani include anche una serie di 2 euro commemorative che, benché non abbiano ancora valore di mercato così elevato come altre monete, possono tranquillamente essere messe da parte per gli anni a venire.

La cosa conveniente di iniziare a collezionare 2 euro commemorative è che sono molto semplici da trovare e, considerando che si tratta di una moneta di uso comune, non tutti pensano a mettere da parte quelle più particolari e a tiratura limitata.

In ogni caso, le 2 euro che commemorano un dato evento sono da collezione, questo è indubbio.

2 euro commemorative, quanto valgono

Il valore di una moneta da 2 euro commemorativa dipende molto dalla tiratura e dallo stato di conservazione, anche se, ad oggi, la maggior parte degli euro sono ottimi da questo punto di vista (infatti, lo stato di conservazione influisce di più su monete antiche o non più in circolazione, come la lira italiana).

2 euro commemorative, alcune regole da conoscere

Le monete da 2 euro commemorative di un particolare evento vengono emesse modificando solo la parte posteriore della moneta, non anche il frontale.

Praticamente, la parte con la scritta “2 euro” e il profilo dell’Europa, deve rimanere comune, la parte sul retro può cambiare a seconda delle esigenze.

Ogni stato può emetterne solo 2 all’anno (fino al 2012 il limite era di uno) e, da un punto di vista del loro valore, in generale tendono a valere di più rispetto ad una comune moneta (solo per i collezionisti, ovviamente, se si spende la moneta sul mercato vale sempre e comunque 2 euro).

Il valore finale di questa moneta dipende molto dalla tiratura, ovvero dal numero di esemplari che sono messi in circolazione, e da quelli che, invece, si sono messi da parte.

Un po’ come la storia della 1.000 lire con la Germania ancora divisa: vale pochissimo perché se ne accorsero in tanti e quasi tutti misero da parte la moneta, sperando in una sua rivalutazione futura. In realtà, questo non accadde dato che, ancora oggi, ci sono tantissime 1.000 lire sbagliate in giro.

2 euro della Giornata Mondiale della Gioventù

Monete Commemorative Giornata Mondiale della Gioventù 2011 Monete Commemorative Giornata Mondiale della Gioventù 2011

Una moneta emessa dal Vaticano nel 2011 per festeggiare questo particolare evento, ne furono creati solo 115.000 esemplari.

Ci sono anche altre monete commemorative della giornata mondiale della gioventù, come ad esempio quella del 2005 o quella del 2013.

Monete Commemorative Giornata Mondiale della Gioventù Monete Commemorative Giornata Mondiale della Gioventù

 

2 euro del Boccaccio

Monete commemorative Boccaccio 2013 Monete commemorative Boccaccio 2013

Si tratta di una 2 euro che il nostro paese emise per ricordare i 700 anni dalla nascita del poeta di Certaldo.

Il suo valore da collezione varia da 3 a 5 euro per la versione classica, e arriva fino a 30 euro se munita di blister.

2 euro dei Carabinieri

Monete Commemorative dell'Arma dei Carabinieri del 2014 Monete Commemorative dell'Arma dei Carabinieri del 2014

E’ una moneta emessa dall’Italia nel 2014 per festeggiare il 200esimo anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

La parte sul retro riporta l’immagine di una “Pattuglia di Carabinieri nella Tormenta”, scultura del Berti, datata 1973.

Non è una moneta rara, ma la versione con cofanetto vale fino a 100 euro.

2 euro Galileo Galilei

Monete Commemorative Galileo Galilei Monete Commemorative Galileo Galilei

E’ una moneta emessa dall’Italia sempre nel 2014 per festeggiare il 450° anniversario della nascita di Galileo Galilei.

Il retro riporta il viso dello scienziato.

2 euro commemorative Italia 2016

Le 2 monete commemorative dell'Italia del 2016 Le 2 monete commemorative dell'Italia del 2016

Due sono le 2 euro commemorative che sono state coniate in Italia nel 2016:

  • la Donatello, in onore allo scultore ed orafo fiorentino, il cui vero nome è Donato di Niccolò di Betto Bardi;
  • la Plauto, in onore del commediografo romano, uno degli autori più prolifici dell'età antica

Le 2 euro più rare

 2 euro - San Marino - Dante Alighieri 2 euro - San Marino - Dante Alighieri

Tra le 2 euro più rare in assoluto possiamo trovare, ad oggi:

  • La 2 euro emessa da San Marino nel 2015 per festeggiare il 750° anniversario della nascita del sommo poeta Dante Alighieri;
  • La 2 euro, sempre di San Marino, per festeggiare i 25 anni della riunificazione tedesca (avvenuta nel 1990);
  • La 2 euro per festeggiare l’ingresso di Andorra all’interno del consiglio europeo.

Le prime due moneta, quella di Dante e quella della Germania riunita, sono state emesse in 100.000 esemplari, quella di Andorra in 105.000 .

Sono numeri molto piccoli, che rendono una di queste monete particolarmente rare e collezionabili, soprattutto se si considera che in futuro potrebbero aumentare notevolmente il loro valore.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "2 Euro Commemorative, le monete più rare. Aggiornamento 2017"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: