Forex Trading Italia
21 luglio 2015

21 luglio 2015: l'euro fa segnare nuovi minimi

Il dollaro sale contro lo yen giapponese mentre l'euro tocca dei nuovi minimi sia contro la sterlina che contro il biglietto verde.

EUR / USD

L'euro continua la sua caduta contro il dollaro americano. Nel momento in cui scriviamo, graficamente parlando, non vediamo possibilità di inversione (almeno nel breve periodo). Le bande di Bollinger contengono ancora il prezzo e nn siamo nei pressi di un'inversione del MACD.

Ci aspettiamo pertanto un ulteriore calo del prezzo di questa coppia di valute. Per chi volesse entrare ora nel mercato consigliamo di farlo applicando uno stop loss del 2% sul fondo disponibile e un take profit del 4%.

Grafico euro dollaro in tempo reale

21-luglio-2015-analisi-valute-eur-usd

EUR / GBP

Euro in caduta libera anche contro la sterlina. La resistenza di 0.70 sembra ancora lontana e forte, benché sia uno dei prezzi minimi toccato da qualche tempo a questa parte. Al momento 1 euro vale 0,695 sterline e, come nel caso dell'eurodollaro, non vediamo grandi possibilità di inversione per questa coppia di valute (anche in questo caso, almeno nel breve periodo).

Per chi volesse entrare nel mercato adesso vale lo stesso discorso fatto prima per EUR/USD: stop loss al 2% e take profit al 4%.

Grafico euro sterlina in tempo reale

21-luglio-2015-analisi-valute-eur-gbp

GBP / USD

Sterlina "ballerina" nei confronti del dollaro americano. Dopo essere salita ora la valuta britannica si trova in calo, in corrispondenza del valore intermedio della Banda di Bollinger.

Guardando anche al MACD, potremmo immaginarci un'inversione tra qualche ora, per questo motivo potrebbe essere utile rimanere fuori dal mercato fino a che la direzione del trend non sarà ben definita.

Grafico sterlina dollaro in tempo reale

21-luglio-2015-analisi-valute-gbp-usd

USD / JPY

Sale il valore del dollaro contro lo yen giapponese. Al momento ci troviamo di fronte al valore di 124.4 e, tecnicamente parlando, vediamo spazio per ulteriori salite che si potrebbero sfruttare, tenendo sempre presente il consiglio di impostare uno stop loss al 2% del conto di trading e un take profit al 4%.

Grafico dollaro yen in tempo reale

21-luglio-2015-analisi-valute-usd-jpy

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "21 luglio 2015: l'euro fa segnare nuovi minimi"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: