Forex Trading Italia
06 settembre 2012

7 Passaggi per sapere Come Scegliere un Broker Forex

Ecco 7 Passaggi per sapere Come Scegliere un Broker Forex al meglio e con la massima fiducia.

Come scegliere un broker forex? E' questa la domanda che in tanti si fanno quando vogliono iniziare ad investire nel mercato delle valute. Vediamo una serie di passaggi che possono essere utili a tutti coloro che vogliono trovare un broker competitivo e professionale, in maniera da scremare le ampie possibilità di scelta e rimanere solo con i migliori.

Ecco i passaggi per scegliere un broker forex

Passaggio 1, fare una ricerca. Il primo passaggio è sicuramente quello di fare una prima ricerca in rete per trovare i broker che potrebbero essere interessanti, quelli da cui partire per fare una lista più ristretta e trovare, così, il broker o i broker con cui investire.

Passaggio 2, visitare il sito web del broker. Il secondo passaggio è sicuramente quello della visita del sito web del broker. Deve essere un sito web professionale e ben fatto, anche se non bisogna mai fermarsi alle apparenze, dato che anche i siti di chi è "meno onesto" possono essere ben fatti e professionali.

Passaggio 3, valutare l'assistenza. Porre delle domande al servizio di assistenza è sicuramente fondamentale per capire meglio un broker. Se il servizio di assistenza risponde in maniera professionale e veloce è positivo, mentre se risponde male o svogliatamente, o addirittura non risponde, ci deve far riflettere.

Passaggio 4, l'esperienza degli altri. Leggere in rete le esperienze degli altri in merito ad un dato broker è un vero toccasana nella scelta del proprio broker ideale. Sapere se altre persone, prima di noi, si sono trovate bene o male con un broker, è una cosa importantissima e ci permette di "saltare a piè pari" i broker che non ci sembrano degni di fiducia.

Passaggio 5, valutare la piattaforma. Dato che gli investimenti sono fatti con la piattaforma di trading è fondamentale valutarla con attenzione per capire se può fare per noi o no. Bisognerebbe valutare tutte le piattaforme offerte, da quella classica (download ed installazione) fino a quella web e anche quella mobile, dato che potrebbe capitarci di dover investire anche quando siamo con un computer  non nostro (e allora dobbiamo usare la piattaforma web) oppure quando siamo fuori casa (e allora via con il trading mobile). Meglio essere preparati a tutto. Per poter valutare la piattaforma occorre senza dubbio registrarsi con un conto demo Forex, è il modo migliore per testare il tutto in prima persona.

Passaggio 6, l'apertura di un conto mini. Se siete nuovi del Forex è sempre meglio aprire prima di tutto un conto mini, per ridurre al minimo i rischi di trading. Dopo aver aquisito un po' di esperienza in più sarà possibile investire più denaro.

Passaggio 7, condivisione dell'esperienza. Dopo aver trovato un broker è importante condividere con gli altri utenti la propria esperienza. Se vuoi, puoi dirci la tua usando i commenti a fine articolo.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "7 Passaggi per sapere Come Scegliere un Broker Forex"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: