Forex Trading Italia
15 luglio 2012

Aiuti alla Spagna: le parole della Merkel

Parlando di aiuti alla Spagna, la Merkel ha fatto sapere che è fiduciosa di avere la maggioranza parlamentare.

Angela Merkel, cancelliere tedesco, si trova ad affrontare una nuova rivolta tra le fila dei suoi stessi sostenitori di centro-destra quando il parlamento tedesco si trova per un voto speciale relativamente al prestito di 100 miliardi di euro al settore bancario spagnolo. Il Bundestag dovrebbe votare il prossimo giovedì in favore del salvataggio iberico.  Non tutti i parlamentare tedeschi sono d'accordo al salvataggio, anche se il meccanismo europeo di stabilità è stato approvato con una maggioranza di due terzi.

In un'intervista molto recente la Merkel ha detto di essere sicura di riuscire ad ottenere la maggioranza in favore della decisione di aiutare la Spagna. Il cancelliere ha detto di "avere la maggioranza di cui si ha bisogno".

L'accordo spagnolo, approvato in linea di principio dai ministri delle finanze della zona euro, utilizzerebbe i 440 miliardi del Fondo europeo di stabilità finanziaria per poter ricapitalizzare le banche spagnole più deboli.

Jens Weidmann, presidente della potente Bundesbank tedesca, ha detto in un'intervista che il piano di aiuti europei sarebbe più efficace se le condizioni dello stesso fossero applicate a tutta l'economia spagnola, dato che così "si avrebbe un effetto positivo sul mercato obbligazionario, ben oltre il solo settore bancario". I cambiamenti politici del governo spagnolo hanno mostrato a Madrid la necessità di un'ampia riforma.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Aiuti alla Spagna: le parole della Merkel"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: