Forex Trading Italia
01 giugno 2016

Aliquota ICI 2012

L'Aliquota ICI 2012 varia a seconda che si tratti di prima o di seconda casa.

L'aliquota ICI 2012 si differenzia a seconda che si tratti di una prima casa o di una seconda casa. Le riforme del Governo Monti, infatti, hanno reintrodotto anche l'ICI sulla prima casa, lasciando ai comuni la possibilità di aumentare le aliquote di riferimento, a seconda delle necessità.

Aliquote ICI 2012, quanto sono?

Le aliquote ICI 2012, come abbiamo già detto, sono diverse a seconda che si tratti di prima o di seconda casa.

L'aliquota ICI sulla prima casa è del 4 per mille. I comuni hanno facoltà di aumentarla o diminuirla di 2 punti millesimali al massimo, portandola dunque effettivamente al 6 per mille massimo.

L'aliquota ICI sulla seconda casa è del 7,6 per mille. In questo caso è facoltà dei comuni di aumentare l'ICI di 3 ulteriori punti. Dunque, alla fine, l'ICI sulla seconda o sulla terza casa arriverebbe fino al 10,6 per mille.

Come si può calcolare l'ICI 2012?

In maniera molto semplice, si può usare questo strumento gratuito di calcolo ICI 2012. Si tratta di uno strumento che in ogni caso non sostituisce la consulenza di una persona esperta o strumenti di calcolo ufficiali.

Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni su "Aliquota ICI 2012" da parte dei nostri utenti:

VITTORIO BUONCUORE:

le aliquote ICI 2012 SONO DEI FURTI LEGALIZZATI

Lascia il tuo commento su "Aliquota ICI 2012"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: