Forex Trading Italia
14 novembre 2012

Analisi valute Euro, la nostra moneta sale contro dollaro e sterlina

Andando a vedere in che maniera l'euro si sta comportando contro le altre valute, vediamo che essa è salita contro dollaro e sterlina.

L'euro ha trovato sostegno dopo l'asta dei bond greci avvenuta nella giornata di ieri, dopo che i creditori del paese si sono scontrati pubblicamente rispetto a quanto velocemente Atene deve ridurre il suo livello di debito. Il paese ha venduto 4,06 miliardi di euro di bond con scadenza fino a 3 mesi, fatto che allontana le possibilità di un "default accidentale". A questo punto il paese potrà ripagare il debito di 5 miliardi di euro in scadenza tra due giorni, venerdì. La moneta unica è scesa dello 0,3 per cento nei confronti del dollaro, ma dopo l'asta dei titoli è tornata a combattere e abbiamo visto un leggero aumento.

Peccato che le più ampie preoccupazioni relative alla zona euro stessa rendono l'euro ancora molto debole e vicino al minimo da due mesi che era stato toccato qualche giorno fa. Il dubbio principale per gli investitori viene dalla "lotta interna" tra Christine Lagarde, numero uno del Fondo monetario internazionale, e Jean-Claude Juncker, presidente dell'Eurogruppo dei ministri delle finanze. I due non concordano sulle tempistiche di riduzione del debito da parte della Grecia. La questione non ha aiutato il sentimento e ha ricordato agli investitori l'incertezza che circonda la situazione ellenica.

Relativamente alle altre valute, anche la sterlina è salita rispetto al dollaro, in crescita dello 0,1 per cento e arrivata a quota 1,5882 dollari. Dal canto suo, la nostra valuta, oltre ad essere cresciuta contro il dollaro, come abbiamo già visto, lo è stata anche contro la divisa inglese, facendo registrare un aumento dello 0,1 per cento.

In  mattinata le valute asiatiche hanno avuto una sessione tranquilla, con l'eccezione del renminbi cinese che scambiato al livello più alto rispetto al dollaro sin dal 1994, ovvero 6,2260, sulla base delle notizie recenti che la crescita economica cinese si sta riprendendo.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Analisi valute Euro, la nostra moneta sale contro dollaro e sterlina"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: