Forex Trading Italia
26 giugno 2012

Analisi valute: l'euro ai minimi contro il dollaro

L'euro ai minimi contro il dollaro a causa di una situazione non facile legata agli eurobond, nel frattempo si attende la riunione di giovedì.

L'euro si trova in una situazione critica, in prossimità del minimo da due settimane contro il dollaro, in seguito alle crescenti preoccupazioni che il prossimo vertice europeo non produrrà nulla di buono per risolvere la crisi del debito della regione.

L'euro ai minimi contro il dollaro

Gli stati d'animo avversi hanno inoltre contribuito a rialzare il valore dello yen giapponese, anche se la moneta nipponica potrebbe essere colpita dal clima di incertezza politica che si respira a Tokyo, a causa del fatto che il primo ministro giapponese, Yoshihiko Noda, si trova a dover affrontare una rivolta contro il suo piano di fiscale.

L'euro è sceso al minimo di 1,24713 dollari nella sessione di ieri, il livello più basso dal 12 giugno scorso.

Come se non bastasse, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha cancellato ogni speranza dei mercati finanziari relativamente al fatto che l'Europa possa emettere delle obbligazioni comuni per la zona euro stessa al fine di aiutare i paesi indebitati.

Grecia, il ministro delle finanze si dimette

In Grecia, intanto, il nuovo ministro delle finanze si è dimesso per motivi di salute. Nel frattempo il primo ministro Antonis Samaras ha detto di non poter partecipare al vertice di giovedì per essere appena uscito dall'ospedale dopo un'operazione chirurgica all'occhio.

Cipro, si chiede aiuto

Cipro è divenuto il quinto paese della zona euro a rivolgersi a Bruxelles per chiedere aiuto, una mossa che mette in evidenza l'incapacità dell'Europa di contenere la sempre più profonda crisi del debito.

Spagna, arriva la richiesta formale del prestito

La Spagna ha formalmente chiesto il salvataggio alla zona euro, chiedendo 100 miliardi di euro per ricapitalizzare i carichi di debito delle banche, anche se ha detto l'importo finale del contributo finanziario è da definire successivamente.

Tutte queste novita non hanno avuto altro effetto che soffocare la speranza che i responsabili politici europei possano mettere in piedi delle solide misure per affrontare la crisi del debito durante le prossime riunioni del 28 e 29 giugno. La crisi, lo sappiamo bene, sta minacciando non solo la Spagna, ma anche l'Italia.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Analisi valute: l'euro ai minimi contro il dollaro"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: