Forex Trading Italia
08 ottobre 2014

Analisi Valute di Oggi, 8 ottobre 2014

Per la giornata di oggi vediamo la sterlina ancora forte rispetto all'euro e lo yen che si sta rinforzando contro tutte le altre valute in seguito all'attrazione, da parte degli investitori, verso le valute "rifugio sicuro".

Dopo che il Fondo monetario internazionale ha tagliato le sue previsioni per la crescita mondiale e ha alimentato così la domanda di beni rifugio, lo yen è salito contro tutte le altre valute nella giornata di ieri.

Euro

Al contrario, la produzione industriale tedesca è caduta del valore più alto dal 2009 e come reazione l'euro è scivolato contro lo Yen. La produzione industriale in Germania è scesa del 4 per cento nel mese di agosto rispetto al mese precedente. L'euro è sceso dello 0,6 per cento a ¥ 136,86, ma è salito dello 0,1 per cento a 1,2669 dollari.

Sterlina britannica

Il dato manifatturiero britannico è cresciuto per il terzo mese di seguito ad agosto e la sterlina è salita al massimo da una settimana contro l'euro. Tuttavia, la sterlina è stata poco scambiata rispetto al dollaro dopo aver mostrato il suo più grande rialzo da due settimane ieri. La produzione manifatturiera nel Regno Unito si è apprezzata dello 0,1 per cento a partire da luglio. Nel corso dell'anno passato, la sterlina ha guadagnato il 7,1 per cento, il più grande guadagno dopo il dollaro tra le 10 principali major del Forex.

Dollaro australiano

La valuta australiana è aumentata dopo che la banca centrale ha tenuto i tassi di interesse invariati. La RBA ha lasciato il tasso di interesse di riferimento al record minimo del 2,5 per cento. AUD è avanzato dello 0,6 per cento a 88,17 centesimi di dollaro ed è stato in grado di alzarsi dal minimo di quattro anni toccato la settimana scorsa.

Dollaro canadese

Il dollaro canadese era più debole contro il dollaro e le altre controparti importanti di valuta il Martedì, ma è rimasto chiaro dei bassi più di sei mesi raggiunto la scorsa settimana mentre gli investitori guardato avanti ai dati sull'occupazione di venerdì. I dati relativi di ieri hanno mostrato un calo più grande del previsto nei permessi di costruzione canadesi nel mese di agosto, cosa che ha pesato sulla valuta.

EUR / GBP (giornaliero)

Dopo aver iniziato un movimento al ribasso alla fine di maggio, l'euro ha perso valore rispetto al GBP fino a che la coppia ha raggiunto il livello di supporto a 0,7766 dove è rimbalzato. Al momento la coppia di valute è scambiata sopra il livello di supporto a 0,7835 ed entrambi gli indicatori forniscono la prova che si può vedere un futuro movimento lateralmente sopra la linea di supporto appena menzionata.

EUR / CHF (giornaliero)

Il grafico seguente mostra il deprezzamento dell'EUR rispetto al CHF fino a che la coppia ha raggiunto il livello di supporto a 1,2041, dove essa ha rimbalzato ed è stata anche in grado di elevarsi al di sopra del nuovo livello di supporto intorno a 1,2103. Al momento la coppia è scambiata sopra il valore superiore della Banda di Bollinger.

NYMEX.CL (giornaliero)

Dopo aver raggiunto il livello di resistenza a 107.37, il valore del greggio ha iniziato un movimento verso il basso ed è attualmente scambiato vicino al livello di supporto di 88.41. Resta da vedere se questo livello di supporto sarà abbastanza forte. Uno sguardo sugli indicatori rivela che potremmo vedere una ripresa del prezzo del petrolio dato che il crude è in ipervenduto.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Analisi Valute di Oggi, 8 ottobre 2014"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: