Forex Trading Italia
20 marzo 2012

Analisi valute: lo yen perde forza contro euro e dollaro

Facendo l'analisi valute dello yen, vediamo che la valuta giapponese perde forza contro euro e dollaro.

Lo yen è rimasto sulla difensiva nella mattinata di oggi, con l'euro che ha raggiunto un nuovo massimo da cinque mesi a questa parte contro la valuta giapponese. L'euro è salito ad un valore di 110.15 yen, il livello più alto dalla fine di ottobre.

Lo yen in calo contro l'euro

Un altro segno della recente debolezza dello yen viene dal dollaro australiano, che è salito a quota 88,62 yen, il livello più alto dal maggio 2011.

Lo status di yen come valuta di scelta nei carry trade è aumentato il mese scorso, dopo che la Banca del Giappone ha dichiarato un nuovo allentamento qualitativo. Inoltre, il recente aumento dei rendimenti del Tesoro degli Stati Uniti hanno reso meno attraente il biglietto verde come valuta di finanziamento nei confronti dello yen.

Secondo i trader non vedremo un movimento improvviso dello yen, ma potrebbero esserci delle piccole oscillazioni.

Anasisi valute, lo yen

I dati relativi al mercato evidenziano che il sentimento del mercato è rivolto contro la valuta giapponese, con gli speculatori che vendono lo yen.

Analisi valute, il dollaro

Il dollaro è stato cambiato rispetto a un paniere di valute a 79,791, dopo aver perso lo 0,5 per cento nella sessione di venerdì. Contro la moneta giapponese, l'ultimo valore del dollaro si è attato attesta a quota 83.42, in maniera stabile. Se il dollaro dovesse salire ancora nei confronti dello yen nei prossimi mesi o meno, molto dipenderà dalla politica monetaria della Banca del Giappone.

Se la BOJ dovesse continuare a spingere per delle nuove misure di allentamento, il rapporto di cambio tra dollaro e yen potrebbe probabilmente continuare a salire. Ma non è ancora chiaro quanto aggressiva la BOJ sarà.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Analisi valute: lo yen perde forza contro euro e dollaro"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: