Forex Trading Italia
19 aprile 2017

Andamento Borsa: come leggere le quotazioni in tempo reale

Approfondimento sull'andamento della borsa, con delle indicazioni su come leggere le quotazioni in tempo reale.

Leggere e capire l'andamento della borsa non è una cosa semplice per chi si avvicina per le prime volte a questo mercato. Nonostante questo, lo riteniamo fondamentale perché bisogna conoscere che cosa si fa, prima di farlo. Pertanto, leggere le quotazioni delle azioni, districarsi nel listino prezzi delle azioni prima di investire in borsa e di giocare con i mercati azionari è importante.

Come leggere ed interpretare l'andamento borsa

La prima cosa da fare è capire in che maniera i titoli azionari sono quotati. Ogni azione ha un prezzo composto da:

  • prezzo di apertura, cioè il prezzo dell'azione al momento dell'apertura della borsa di riferimento;
  • prezzo di chiusura,
  • prezzo massimo, ovvero il valore più alto che è stato toccato in fase di seduta giornaliera,
  • prezzo minimo,
  • prezzo attuale, che si trova sempre entro i limiti del prezzo massimo e minimo, e che al massimo potrebbe corrispondere con uno di essi,
  • massimi e minimi relativi agli ultimi 12 mesi

Per poter leggere il prezzo delle azioni bisogna considerare sia i cosiddetti “denaro” e “lettera”, oltre che il price earning delle azioni.

Prezzo denaro e prezzo lettera, la differenza


Che vuol dire “denaro” e “lettera”? Che cosa sono e di cosa stiamo parlando? In sostanza, con queste due definizioni si intendono, rispettivamente, il prezzo di acquisto e quello di vendita delle azioni.

Il prezzo denaro è quello al quale un compratore è disposto ad acquistare un titolo azionario, mentre il prezzo lettera è quello al quale l'acquirente è disposto a comprare il suddetto titolo.

La differenza tra questi due prezzi è nota come “spread”, o differenziale.

Il price earning, P/E


Altro concetto importante per capire l'andamento di un titolo in borsa è il price earning, ovvero il rapporto tra gli utili della società e il numero delle azioni ordinarie emesse. Tale rapporto indica l'utile assegnato ad ogni azione ordinaria e:
  • se è superiore alle previsioni, il valore della società sale e, dunque, le azioni si apprezzano;
  • se è inferiore alle previsioni, la società scende di valore e le azioni si deprezzano

Ovviamente, è da considerare che ci sono tante sfumature che possono influenzare il prezzo delle azioni, dunque non è detto che se il P/E è migliore del previsto, il prezzo delle azioni salga. Ci sono tutta una serie di altre considerazioni da fare per cercare di capire se la crescita dell'azienda è sana o meno.

Come leggere la quotazione delle azioni

Per poter leggere correttamente la quotazione delle azioni, bisogna conoscere tre tipologie di parametri che si trovano all'interno di ogni listino del mercato azionario:

  • prezzo ufficiale delle azioni,
  • capitalizzazione, ovvero il rapporto tra il numero di azioni in circolazione e il prezzo unitario delle stesse,
  • percentuale (%) sul totale, indica il valore di ogni azione sul totale della capitalizzazione in borsa.

Come leggere il prezzo delle azioni, la prova pratica

Andiamo a vedere, nella pratica, tutte le informazioni che si possono ottenere da un listino azionario.

  • Nome dell'azione riportato spesso come simbolo azionario (ogni azienda ha il suo),
  • ultimo prezzo, ovvero quello in tempo reale o, se si guarda il listino fuori dall'orario delle contrattazioni, equivale al prezzo di chiusura,
  • prezzo precedente, ovvero quello appena prima, utile per capire se il valore è salito o sceso ma, dal punto di vista degli investimenti, lascia un po' il tempo che trova,
  • valore massimo e minimo, riferito alla sessione in corso (o, se la borsa è chiusa – guarda gli orari di borsa – si riferisce all'ultima sessione precedente),
  • variazione, sia assoluta (in termini di € o $) che percentuale
  • volume, ovvero il volume delle azioni che sono state scambiate il giorno precedente
  • Come leggere gli indici e interpretare l'andamento di borsa

    Gli indici azionari rappresentano un eccellente strumento per capire l'andamento di una borsa. Ogni indice, come l'FTSE MIB della Borsa Italiana, il CAC 40 o il Nasdaq, racchiude in sé un certo numero di azioni, a seconda delle regole di ciascun indice.

    Il valore dell'indice viene calcolato sulla base del valore delle azioni quotate, per cui se la maggior parte di esse salgono, anche l'indice di riferimento salirà, e viceversa (se la maggior parte scende, anche l'indice di riferimento scenderà).

    Avendo capito questo concetto, è intuibile come saper leggere gli indici permette di interpretare in maniera veloce e chiara l'andamento della borsa perché si fa già una media del valore delle azioni delle aziende più importante, quelle a maggior capitalizzazione.

    All'interno di ogni indice, poi, ogni azione ha il suo peso, calcolato sulla base della capitalizzazione di borsa.

    In generale, ecco come leggere gli indici azionari:

    • valore massimo (storico o di sessione),
    • valore minimo (storico o di sessione),
    • valore attuale,
    • valore all'apertura della borsa di riferimento,
    • valore alla chiusura della borsa di riferimento,
    • variazione nelle ultime 24 ore

    Leggere l'andamento di borsa per investire

    Per chi desidera investire, bisogna considerare che non è sempre sufficiente saper leggere l'andamento di borsa per fare investimenti di successo, sia perché il mercato è imprevedibile, sia perché oltre a conoscere l'andamento della borsa oggi, è importante capire anche come esso si sta evolvendo, dunque fare il confronto con l'andamento da inizio anno e, se disponibile, degli ultimi 10 anni.

    La regola base è che più a lungo si vuole investire, e più bisognerà tornare indietro nel tempo a valutare i prezzi ed i valori passati (in alcuni casi ha senso anche studiare l'andamento della borsa degli ultimi 20 anni).

    Per farsi dare una mano, inoltre, il grafico è importante perché permette di avere un colpo d'occhio sull'andamento del valore degli indici e sul prezzo delle azioni che altrimenti sarebbe difficile da avere.

    Andamento borsa, le conclusioni

    Essere in grado di leggere l'andamento della borsa è importante per tutti coloro che vogliono investire nel mercato azionario, perché solo così sarà possibile riuscire a interpretare ottimamente il prezzo e cercare di prevederne il movimento.

    Questi concetti e questo modo di lettura può essere applicato ad ogni borsa, indice e titolo azionario: Zurigo, Wall Street a New York, Milano, Tokyo, alla borsa di Londra, al titolo Fiat, Saipem, Eni e così via.

    Autore: Gino Topini

    Lascia il tuo commento su "Andamento Borsa: come leggere le quotazioni in tempo reale"

    Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

    Per approfondire: