Forex Trading Italia
28 ottobre 2015

Le azioni Ferrari sono scese sotto il prezzo di IPO, perché?

Azioni Ferrari in calo, quali sono le ragioni? Potrebbe essere un buon momento per acquistare il titolo RACE?

Per chi si era "gettato" ad acquistare subito azioni Ferrari appena dopo l'IPO, la notizia non è certamente delle migliori: dopo pochi giorni dalla prima quotazione, infatti, il titolo della casa di Maranello è sceso al di sotto di 52 dollari ad azione, che è stato il prezzo dell'IPO.

Ieri, infatti, RACE ha toccato un minimo di 49,29 dollari, un valore del al di sotto dell'IPO. Ad onor di cronaca, diciamo che poi il titolo della "rossa" è risalito e ha chiuso la sessione a 53,68 .

Prezzo delle azioni Ferrari

Calo del prezzo delle azioni Ferrari: qual è il motivo?

Secondo Renaissance Capital, diverse IPO che si sono tenute nel 2015 hanno visto un calo medio dei prezzi dopo la prima campanella.

Il titolo di First Data Corp (FDC), azienda che ha messo in piedi la più grande offerta pubblica iniziale dell'anno, si trova ora al 7% in meno rispetto al prezzo di apertura, dopo aver toccato un minimo di -11%.

Ferrari ha avuto l'idea di quotarsi puntando su sé stessa come se fosse un brand di lusso, di un altro livello rispetto a BMW, ad esempio. Questo risulta chiaro quando, leggendo i documenti dell'IPO dell'azienda di Maranello, la parola "luxury" (lusso, in inglese) si ritrova ben 151 volte.

Il problema principale della questione è che il 57% del totale degli asset Ferrari sono legati al brand. In sostanza, sono degli asset intangibili, tra cui il valore del nome aziendale, copyright, brevetti e proprietà intellettuale.

Cose che non si possono toccare ma sulle quali l'azienda crede di poter puntare molto in virtù del fatto di essere un marchio "luxury".

Sono tutte cose sulle quali gli investitori stanno ragionando per cercare di valutare se siano concetti abbastanza forti da renderli sicuri in merito all'acquisto del titolo.

Conviene acquistare RACE?

E' la "domanda del secolo", e la risposta chiede pazienza.

Il momento migliore, secondo Money Morning, è quello di attendere la fine del periodo dei 90 giorni dopo l'IPO durante il quale i primi investitori, come i fondatori, non possono vendere le loro azioni.

Sarà interessante vedere che cosa accadrà tra 3 mesi circa, il 19 gennaio 2016, per la precisione.

Le prossime settimane saranno eccellenti per capire come poter valutare il titolo Ferrari, in che maniera agire e come investire.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Le azioni Ferrari sono scese sotto il prezzo di IPO, perché?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: