Forex Trading Italia
20 luglio 2011

Banca Centrale Europea, Lieve Recupero In Vista

La Banca Centrale Europea fa sapere che la situazione economica dell'Europa non è affatto semplice, dato che ci sono delle difficoltà.

La Banca centrale europea ha fatto sapere che nel 2010 i tassi di interesse resteranno al minimo storico dell'1 % ancora per qualche tempo, visti soprattutto i problemi che attualmente ha la Grecia per il suo debito corrente.

BCE, tassi di interesse inalterati

Secondo gli esperti del settore per la giornata di oggi la BCE manterrà inalterati i suoi tassi di interesse, in attesa di un recupero dell'economia.

Inoltre il presidente della BCE, Jean-Claude Trichet, sembra dare poche informazioni relativamente al proprio piano di lasciare il settore bancario senza misure di sostegno, anche se questo è un passaggio che verrà effettuato per  piccoli passi.

Trichet rischia anche di essere interrogato sui problemi che attualmente ha la Grecia e se i piani di riforma potranno essere seguiti a lungo nel tempo, considerando anche che il suo primo ministro ellenico ha promesso che il 2010 sarà un anno di radicali cambiamenti economici.

Intanto dei funzionari della BCE hanno visitato Atene la settimana scorsa su ordine della Commissione europea per vedere come procede il recupero economico e finanziario del paese. Trichet ha di fronte un compito molto difficile, ovvero riuscire ad avere un altro voto di fiducia per la capacità di Grecia di gestire queste questioni.

I dati hanno mostrato che l'atmosfera generale è quella di un recupero e di un miglioramento dell'economia in maniera migliore alle previsioni.

L'attenzione dei mercati è anche verso Trichet, che dovrà rispondere alle rinnovate preoccupazioni francesi relativamente alla forza dell'euro, che sta provocando non pochi problemi per far uscire la regione europea fuori dalla recessione.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Banca Centrale Europea, Lieve Recupero In Vista"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: