Forex Trading Italia
20 luglio 2011

Banca Del Giappone: Tassi Invariati

Banca Del Giappone: Situazione economica migliore e tassi invariati ...

La Bank of Japan, la Banca Centrale del Giappone, ha deciso di lasciare inviariati i tassi ufficiali di interesse, che dunque sono confermati allo 0,10%. Contemporaneamente c'è stato anche l'annuncio della fine di alcune misure straordinarie che erano state prese tempo fa per riuscire a combattere la crisi economica.

Bank of Japan: Situazione economica migliore e tassi invariati


La scelta di eliminare gli aiuti economici è stata votata da 7 membri del comitato di politica monetaria della Bank of Japan, mentre un solo membro si è detto contrario. Secondo la banca centrale giapponese, infatti, ci sono dei segnali costanti di miglioramento della situazione  economica e finanziaria, anche se è ovvio che continueranno ad esserci delle difficoltà.

La Banca Centrale del Giappone si attende una diminuzione dell'andamento dell'economia di oltre 3 punti percentuali durante il 2009, mentre ci sarà una probabile ripresa durante gli anni 2010 e 2011.

A livello di inflazione, invece, le previsioni sono di una diminuzione dello 0,4% durante il 2011 rispetto al 2010.

La Banca Centrale del Giappone parla anche di disoccupazione, affermando che il relativo tasso è diminuito dello 0,2%, arrivando a quota 5,3%, durante lo scorso mese di settembre, mentre il consensus era per un aumento dello 0,1%.

Effettivamente la situazione giapponese sembra migliorare a vista d'occhio, anche grazie ad un tasso di disoccupazione nettamente inferiore rispetto a quello dell'Europa e degli USA.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Banca Del Giappone: Tassi Invariati"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: