Forex Trading Italia
15 ottobre 2016

Le Bande di Bollinger, come usarle e perché sono importanti

Le bande di Bollinger sono degli strumenti ottimi per capire quando entrare e quando uscire dal mercato, soprattutto se vengono utilizzate in modo corretto. Vediamo in che maniera poter investire nel mercato con questo indicatore di analisi tecnica.

Le bande di Bollinger sono uno degli indicatori più usati nell'analisi tecnica e non a caso permettono di investire seguendo delle strategie ben precise ed affidabili.

Le bande prendono il nome dal loro ideatore, John Bollinger, che le ha realizzate partendo da un fondamento posto da un ricercatore di nome Hurst, il quale poneva delle "buste di negoziazione" attorno al prezzo attuale di mercato. Tali buste erano calcolate con una percentuale fissa, come ad esempio il 3% o 4%, e permettevano di avere delle interessanti opportunità di trading.ù

Le "Bollinger bands" sono un importante strumento tecnico con cui si possono capire molte cose su un trade e, se usate correttamente, soprattutto in unione con altri indicatori come il MACD o lo stocastico, le bande di Bollinger sono un buono strumento per guadagnare con il Forex usando l'analisi tecnica.

Come funzionano le bande di Bollinger

Sono solitamente formate utilizzando una media mobile a 20 giorni come linea centrale, dalla quale poi si parte aggiungendo e sottraendo una certa deviazione standard, al fine di formare le due linee esterne. Osservando l'interazione del prezzo con queste bande, gli analisti tecnici cercano di prevedere i movimenti dei prezzi.

Una cosa a cui i trader devono fare attenzione è quando il prezzo si muove al di fuori dei limiti delle bande. Se lo fa verso l'alto, siamo in una situazione di "ipercomprato", mentre se lo fa verso il basso allora siamo in "ipervenduto". Nel primo caso, il prezzo è salito troppo velocemente, mentre nel secondo caso è sceso troppo velocemente. Tali andamenti veloci sono spesso suscettibili di ottime opportunità.

Come operare con la giusta strategia

Per prima cosa occorre scegliere una media mobile, tenendo presente che qualunque media tra 40 e 100 periodi funziona bene. E' importante commerciare solo in direzione della pendenza di questa linea. Le bande pensate da Bollinger sono dunque utilizzate per designare la normale attività di negoziazione impostando una media di 5 giorni anziché una media di default di 20 giorni, che copre un mese di trading. L'obiettivo è operare nel breve termine.

Bisogna poi regolare le deviazioni standard a 1,4 , per indicare una zona che copre il 90% del prezzo normale della settimana precedente. I segnali di acquisto vanno ricercati quando il prezzo è al di sotto della banda di Bollinger, mentre la media mobile è tendente verso l'alto.

Ci sono molti modi diversi per utilizzare le Bande e quello descritto in precedenza funziona decisamente bene se si vuole avere dei chiari segnali di entrata, di facile comprensione. Bisogna assicurarsi di seguire ciascuna delle fasi descritte in precedenza per avere una maggior sicurezza che il modo di operare sia il migliore possibile. Come detto, qualsiasi media mobile compresa tra 40 e 100 periodi funziona bene.

Questo modo di fare forex può essere un po' insolito, ma permette di identificare quei prezzi che sono, letteralmente, al di fuori delle linee e dei buoni candidati per guadagnare denaro.

I princìpi su cui investire

  • la parte inferiore o superiore della banda consente di avere dei livelli di supporto o di resistenza. In molti casi tali livelli sono usati utilmente dai trader, tenendo presente che il prezzo tende sempre a tornare al centro delle bande
  • se una candela si chiude al di fuori delle bande, abbiamo un segnale di continuazione
  • quando invece una coppia di valute inverte dopo aver chiuso al di fuori delle bande, spesso punta alla banda opposta prima di trovare un supporto
  • un restringimento delle bande suggerisce che presto avremo un andamento più volatile, dunque con maggiori opportunità
  • i prezzi possono spesso "cavalcare" le bande, ovvero seguirne l'andamento. Se vanno a cavallo della banda superiore, allora c'è una certa forza di mercato, se invece vanno a cavallo della banda inferiore, allora siamo di fronte ad una debolezza del mercato
  •  

    Bande di Bollinger e opzioni binarie

    L'applicazione di questa strategia di trading, oltre che nel mercato delle valute forex, è fattibile anche in quello delle opzioni binarie, soprattutto se si investe veloce con quelle a 60 secondi.

    Dato che le bande ci indicano una situazione di ipercomprato e di ipervenduto, usarle con delle opzioni binarie 60 secondi mette in condizione di fare degli interessanti guadagni in poco tempo.

    Per approfondire il concetto, ti invitiamo a leggere la nostra guida alle bande di Bollinger nelle opzioni binarie a 60 secondi.

    Libri per fare forex con le Bande di Bollinger

    Imparare a fare trading usando le bande non è una cosa estremamente difficile, sono un indicatore molto intuitivo da usare che evidenzia tutta la sua potenza, come detto sopra, se usato in unione con altri strumenti di analisi tecnica.

    Dato che non possiamo lasciare niente al caso, però, è importante riuscire a capire perfettamente ogni più piccolo aspetto delle strategie da usare con le bande, è per questo motivo che ti consigliamo tre libri in grado di rivelarti tutto, ma davvero tutto, sulle bande.

    Il primo è "Il Trading con le bande di Bollinger" di John Bollinger (proprio l'ideatore delle bande, quale lettura migliore per saperne di più su questo strumento di analisi tecnica), gli altri due sono "Bollinger Band Trading" di Glenn Wilson e "Bollinger Band Trading System" di Thomas Carter, entrambi scritti in inglese. Se "masticate" la lingua quel tanto che basta per riuscire ad arrivare in fondo a questi due testi (non è impossibile, il primo è lungo 28 pagine, il secondo 25) potreste trovare delle idee di trading da non lasciarsi sfuggire.

    Autore: Gino Topini

    Giudizi e Recensioni su "Le Bande di Bollinger, come usarle e perché sono importanti" da parte dei nostri utenti:

    GIANNI:

    VORREI IMPARARMI A INVESTIRE IN BORSA, ANCHE CON LE BANDE DI BOLLINGER

    Forex Trading Italia:

    Ciao Daniele, dipende da che piattaforma usi. Su Metatrader ad esempio, nella colonna di sinistra hai una voce chiamata "Indicators". Cliccandola ti si apre una lista con tutti gli indicatori disponibili, doppio click sulle bande di Bollinger e potrai visualizzarle sul grafico che hai attivo in quel momento. In alternativa al doppio click puoi trascinare il link "Bollinger" direttamente sul grafico che ti interessa. :)

    daniele:

    come si deve fare per vedere le "Le Bande di Bollinger" sul grafico di mercato che ci interessa?

    Grazie

    Lascia il tuo commento su "Le Bande di Bollinger, come usarle e perché sono importanti"

    Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

    Per approfondire: