Forex Trading Italia
21 giugno 2012

Ben Bernanke parla della situazione economica degli Stati Uniti

Il numero uno della FED, Ben Bernanke, parla della situazione economica degli Stati Uniti.

"La Federal Reserve può fare di più se necessario, ma prima vuole vedere come si muove l'economia americana nel corso dei prossimi mesi." Questo è il messaggio che il presidente della FED, Ben Bernanke, ha affermato in una conferenza stampa tenua nella giornata di ieri. Ecco alcuni punti salienti.

La FED è pronta ad agire

Bernanke ha detto che la banca centrale americana è pronta a fare di più per rilanciare l'economia, se le assunzioni non dovessero salire. "Continueremo a monitorare l'economia e a vedere come si evolveranno le cose. Se non si vedrà un continuo miglioramento nel mercato del lavoro, siamo pronti ad adottare delle misure supplementari".

Tali iniziative potrebbero comprendere degli acquisti di attività aggiuntive, il che probabilmente significherebbe maggiori acquisti di buoni del Tesoro. Questo potrebbe abbassare i tassi di interesse e incoraggiare un maggiore indebitamento e una maggiore spesa.

Bernanke evidenzia l'economia americana

Il numero 1 della FED ha detto che i recenti rapporti economici non sono buoni, ma ha aggiunto che essi non sono neanche chiari. I dati in arrivo sono un po' deludenti, ma non è del tutto chiaro come poterli leggere. Ci sono stati dei problemi con le condizioni climatiche e con altri fattori, ora bisogna fare di più.

La FED era troppo ottimista

Bernanke ha ammesso che la Fed ha già dovuto adeguare le proprie politiche dopo che l'economia ha avuto dei risultati peggiori di quanto sperato. Come molti altri enti, la Federal Reserve era troppo ottimista nelle prime fasi del recupero sul ritmo della ripresa.

La FED prevede altri aiuti

Il presidente della Fed ha detto che il governo dovrebbe aiutare l'economia. La politica monetaria da sola non è in grado di risolvere i problemi economici del paese, dunque la banca è pronta ad accogliere con favore l'aiuto e il sostegno di qualsiasi parte del governo.

Come la FED aiuta l'economia

Oltre a mantenere i tassi di interesse bassi, Bernanke ha detto che le politiche della FED incoraggiano gli investitori a vendere buoni del Tesoro, come ad esempio le obbligazioni societarie. L'effetto sarà quello di abbassare i tassi delle obbligazioni societarie e se le imprese possono prendere denaro in prestito a tassi più bassi potranno più probabilmente espandersi.

Perché la ripresa economica è più debole

Bernanke cita tre fattori che frenano la crescita: la crisi finanziaria in Europa che sta riducendo le esportazioni Usa e le vendite all'estero delle società statunitensi, la persistente debolezza del mercato immobiliare, i tagli alla spesa e i licenziamenti da parte dei governi statali e locali.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Ben Bernanke parla della situazione economica degli Stati Uniti"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: