Forex Trading Italia
14 gennaio 2016

Buoni Fruttiferi Postali, 7 Cose da Sapere

I Buoni Fruttiferi Postali sono un investimento sicuro. Per chi sta pensando se sottoscriverli o meno, ecco una lista di 7 cose da sapere.

Una delle forme di investimento tra le più diffuse in Italia sono i Buoni Fruttiferi Postali. Per chi ha qualche soldo messo da parte si tratta di un investimento sicuro, con il quale si ha la certezza di riavere, a scadenza, il capitale investito più un certo importo di interessi.

Per chi è ancora in fase di valutazione se investire in BFP o meno, ecco alcune cose interessanti che potrebbero decisamente tornarvi utili per la scelta finale.

Possibilità di intestarli ad un minore

Non tutti sanno che i Buoni Fruttiferi Postali possono essere intestat anche ad un minore. Il genitore, o chi la patria potestà sul bambino/ragazzo, devono andare presso l'ufficio postale più vicino a casa propria e chiedere di aprire un BFP intestato al minore.

I documenti necessari sono:

  • carta di identità del genitore o di chi ha la patrià potestà
  • tessera sanitaria del bambino

A questo punto bisogna solo compilare il modulo di apertura del buono, che potrà poi essere riscosso dal minore (o cambiato in altro tipo di buono postale) una volta che avrà raggiunto la maggiore età.

Tassazione agevolata

Gli interessi guadagnati su tutti i titoli di investimento in Italia sono tassati. La percentuale solitamente è del 26% sui conti di deposito e del 20% sui conti correnti.

Buoni Fruttiferi Postali hanno invece una tassazione agevolata del 12,5%.

Come già anticipato, il 12,5% viene calcolato solo sugli interessi maturati, non sulla somma investita. Ad esempio, se si investono 1.000 euro e si ottengono 100 euro di interesse, 12,5 euro vanno direttamente nelle casse dello stato e si potrà prelevare la differenza (87,5 euro).

Sicurezza dell'investimento

I Buoni Fruttiferi Postali si caratterizzano per la sicurezza dell'investimento, essendo emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e essendo garantiti dallo Stato Italiano. Questo significa che a scadenza si avrà modo di riavere il 100% della somma investita.

Tassi di interesse fissi o variabili, durate brevi o lunghe

Le Poste Italiane emettono Buoni Fruttiferi per ogni esigenza:

  • per minori
  • a tasso fisso e di breve durata (fino a 3 anni)
  • a tasso fisso e di lunga durata
  • a tasso fisso più una componente indicizzata all'inflazione
  • a tasso variabile

A seconda del tipo di investimento che si vuole fare, sarà possibile scegliere un certo tipo di buono.

Sempre rimborsabili

Benché i Buoni Fruttiferi Postali hanno una certa data di scadenza, non sono vincolati. Questo significa che in ogni momento sarà possibile chiuderli e riavere la somma investita.

Se si decidesse di chiudere prima un buono postale, gli interessi vengono corrisposti solo se è passato un periodo di tempo minimo a seconda del tipo di Buono (di seguito alcuni esempi, qui tutti i dettagli):

Cointestare un Buono Fruttifero Postale

E' possibile cointestare un BFP tra più persone (fino a quattro). Ognuna delle persona ha diritto di avere il rimborso disgiunto (dunque può ottenere il rimborso della sua parte), tranne se in fase di sottoscrizione tale possibilità viene esplicitamente vietata.

Tutti i cointestatari devono essere maggiorenni, in quanto dal 5 ottobre 2003 la cointestazione di un buono tra minorenne e maggiore di età non è più possibile.

Rimborso dei Buoni Fruttiferi Postali nel caso di residenti all'estero

Qualora un soggetto abbia dei BFP e sia risiedente all'estero, per poter avere il rimborso dei suoi titoli è necessario rivolgersi al Consolato Italiano del paese ove risiede. Qui bisogna compilare un modulo di "delega speciale per riscuotere il Buono Fruttifero Postale".

L'ufficio Postale emetterà poi un assegno vidimato non trasferibile in favore del possessore del buono, o in alternativa farà un bonifico estero di accredito direttamente sul conto corrente bancario del beneficiario.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Buoni Fruttiferi Postali, 7 Cose da Sapere"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: