Forex Trading Italia
09 novembre 2011

Christine Lagarde: "Serve crescita"

Christine Lagarde, numero uno del FMI, ha avvertito il mondo che "Serve crescita".

Il numero uno del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, ha avvertito che l'economia mondiale corre il rischio di perdere un decennio di crescita. Senza un'azione audace e coordinata, il mondo potrebbe trovarsi ad affrontare un peggioramento dell'instabilità finanziaria ed un possibile crollo della domanda. Sono le parole che la Lagarde ha detto durante la sua prima visita a Pechino da quando è diventata direttore generale del FMI, lo scorso luglio.

Lagarde: "Attenzione alla crisi, serve la crescita"

In definitiva, ha detto la Lagarde, si potrebbe correre il rischio di vivere quello che alcuni esperti del mercato stanno già chiamando decennio perduto. Le economie asiatiche sono relativamente forti, ma devono essere pronte a qualsiasi tempesta. I governi asiatici che hanno rafforzato la loro politica monetaria per combattere l'inflazione dovrebbero mettersi un po' in pausa.

L'Asia non è infatti immune alla crisi, bisogna fare in modo che non si sbagli. Il mese scorso il FMI ha tagliato le sue previsioni per la crescita dei paesi in Asia, portandola ad una media del 6,3 per cento contro una previsione precedente in cui la percentuale di crescita era vista al 7 per cento. La crisi del debito in Europa e un possibile rallentamento degli Stati Uniti ne sono la causa principale.

Dopo una partenza molto forte, la crescita asiatica è rallentata a causa del ristagno della domanda dalle economie avanzate e a causa dello tsunami di marzo in Giappone, che ha messo in ginocchio la produzione industriale e le esportazioni in tutta la regione.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Christine Lagarde: "Serve crescita""

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: