Forex Trading Italia
07 ottobre 2016

Colpo di Stato in Turchia: la reazione della Lira Turca e dei mercati

La notizia del colpo di Stato in Turchia ha avuto un effetto molto forte sui mercati, che però erano in chiusura. Cosa aspettarci alla riapertura, lunedì? Previsioni lira turca e mercati.

La situazione in Turchia è molto delicata e il tentato Colpo di Stato nella notte tra il 15 e il 16 luglio ha sortito degli effetti molto forti sui mercati: la lira turca è crollata.

Nel momento in cui sulle varie emittenti mondiali stavano arrivando le notizie e le immagini del colpo di stato (tra cui, significativa, quella dei militari che hanno bloccato il ponte sul Bosforo) i mercati europei erano già chiusi, mentre quelli americani, ancora aperti, hanno fatto sentire un certo contraccolpo.

La lira turca in calo contro il dollaro e l’euro

Come c’era da aspettarsi, la lira turca è stata in calo contro il dollaro americano e contro l’euro: -5% contro la valuta americana, passando dal quota 2,89 ad oltre 3.

> Cambio euro / lira turca <

> Cambio dollaro americano / lira turca <

Effetti negativi anche sul mercato azionario, dove l’indice iShare Msci Turkey, un ETF che replica l’andamento dei titoli turchi sul mercato americano, è sceso del 2,5%.

Previsioni lira turca e mercati dopo il colpo di stato

E’ difficile da dire onestamente, anche se guardando a quello che è successo dopo il Brexit ci possiamo immaginare un’altra discesa della lira turca contro le principali controparti. Gli esperti dicono che è difficile, tuttavia, dare una previsione precisa di quello che accadrà: Antonio Cesarano di Mps Capital ha detto a “Il Sole 24 Ore” che, almeno nel breve, si potrebbe anche vedere una presa di benefici sulla Borsa Locale.

Perché l’influenza geopolitica è molto importante per valute e mercati

Come già successo con il referendum inglese sull’uscita dall’UE, degli scossoni forti non sono mai ben visti dai mercati e dagli investitori, che invece cercano solitamente tranquillità e serenità.

Per questo motivo è facile prevedere all’apertura di domani sera una certa volatilità sui mercati, incluso quello delle valute. Per chi vuole investire sulle valute, potrebbe essere una buona occasione.

Bonus-senza-deposito

Dopo lunedì, bisognerà capire in che maniera la borsa valuterà la situazione turca, e c’è anche chi dice che, con il classico cinismo, il tutto potrebbe anche non essere valutato in maniera troppo negativa.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Colpo di Stato in Turchia: la reazione della Lira Turca e dei mercati"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: