Forex Trading Italia
09 febbraio 2015

Come Aumentare i Guadagni Potenziali del Forex

Aumentare i guadagni potenziali che si possono avere nel forex è una cosa che potrebbe non essere facile, ma tutti possono farlo, l'importante è scoprire la chiave giusta per aprire la porta dell'indipendenza finanziaria.

Il forex è un mercato in cui i guadagni possono essere davvero notevoli. La teoria vuole che se da un lato c'è un limite alle perdite - nel senso che non si può mai perdere più di quello che si è investito - , dall'altro non c'è un limite - teorico - ai guadagni che si possono avere.

Poniamo l'accento sulla parola "teorico" perché, come dice il proverbio, "tra il dire e il fare...". Il problema principale è che ci sono diverse variabili da prendere in considerazione nel mercato delle valute, che potrebbero andare ad influenzare i rendimenti di un trader.

Attenzione agli Errori del Forex

Indubbiamente gli errori sono una delle prime cose a cui stare attenti. Ci sono tutta una serie di sbagli che i principianti compiono, a partire dall'uso di una leva eccessiva e al mancato utilizzo di uno stop loss fino a quello di essere troppo fiduciosi in sé stessi e nel proprio trading, tanto da iniziare a farlo senza particolare attenzione.

Per una trattazione più approfondita ti rimandiamo alla nostra pagina degli errori forex.

Cercare di ridurre al minimo gli errori è il primo passo per aumentare i guadagni potenziali del Forex.

Scegliere un broker serio

Una delle cose che si prende più sottogamba è la scelta del broker. Si pensa "tanto uno vale l'altro", invece no! Affidereste mai i vostri risparmi ad una banca sconosciuta? Oppure preferireste un istituto di credito affidabile e famoso? La risposta che il 100% di voi darà è "voglio una banca sicura". E allora perché nel Forex dovreste rischiare di scegliere dei broker non sicuri? Non ce n'è davvero ragione.

Il problema principale di un broker da evitare è che la piattaforma potrebbe non essere propriamente performante, dunque si rischia lo slippage - ovvero l'apertura dell'ordine non è istantanea dal momento in cui si clicca con il mouse - e questo, soprattutto per chi fa scalping, potrebbe portare a delle perdite importanti.

Un altro problema è che il broker possa non pagare i vostri guadagni. Certo, è un'eventualità remota, ma se non scegliete un broker regolamentato è un rischio concreto. Perché correrlo quando ci sono tante - ottime - alternative? A tal proposito, ti invitiamo a dare un'occhiata alla nostra pagina sui migliori broker italiani di Forex.

Accetta le perdite

Capita a tutti di sbagliare nel forex, anche ai più grandi investitori della storia. Ragion per cui fissare l'obiettivo di chiudere in positivo il 100% delle proprie posizioni è una cosa praticamente impossibile (non improbabile, impossibile). L'unica conseguenza del cercare di mantenere aperta una posizione in negativo - sperando che prima o poi possa invertire - è solo quella di perdere ancora più denaro.

Il mercato va anticipato e studiato, non va "pregato". E' un approccio completamente sbagliato che tutti - o quasi - i trader novizi fanno.

Piuttosto che crucciarsi su una perdita o che lasciare aperta una posizione in negativo, bisogna chiuderla, accettare la perdita e cercare di capire perché si è sbagliato. A tal proposito, è davvero utile un diario del forex, dove poter appuntare tutte le posizioni che si aprono e si chiudono, con l'indicazione del perché si è aperta e chiusa una posizione proprio in quel momento e del risultato finale. Tra un mese poter rivedere tutto quello che si è fatto e come si è investito permetterà davvero di migliorare il proprio livello di investimenti.

Non essere ingordo!

Vedi che una posizione sale e sale, che si muove nella tua direzione e vedi che il numerino verde che indica i guadagni che sta facendo sembra non volersi fermare mai. E' un momento difficile per chiudere una posizione, vero? L'unica cosa che vorresti è lasciarla aperta e vedere quel numero salire ancora.

E' sbagliato! Ricorda che una posizione aperta non è ancora un guadagno, ma solo un potenziale tale. C'è un'enorme differenza tra questi due concetti perché un guadagno confermato è quello che ti è stato già accreditato sul tuo conto di trading, mentre un guadagno potenziale non lo hai ancora incassato.

Non tenere mai una posizione aperta più del dovuto perché c'è sempre il rischio che essa possa invertire e farti guadagnare di meno o perdere, e non c'è niente di più brutto che vedere un potenziale guadagno di 100 pips scendere fino a 50 pips, poi 40, poi 30. Si entra in un circolo vizioso in cui non si chiude la posizione aspettando che la stessa torni agli stessi livelli di prima, ma state pur certi che per la maggior parte delle volte non lo farà.

Per cui il modo migliore per avere successo nel forex ed aumentare i potenziali introiti è quello di incassare un guadagno.

Usa la strategia

Non è un caso che si chiamano "strategie": esse ti permettono di massimizzare i potenziali guadagni Forex che puoi avere. Una buona strategia ti dice quando entrare nel mercato, quando uscire, a che livello impostare uno stop loss e un take profit. Ti aiuta ad avere uno schema di trading a cui poterti attenere in ogni momento e a non andare "a ruota libera".

Stiamo parlando di forex e di mercati finanziari - per cui la strategia e lo studio del mercato stesso sono fondamentali - non di casino e di fortuna.

Per cui crea una tua strategia forex e mettila in campo - magari prima di investire tanto provala con un conto demo forex o con un mini conto forex - per capirne il potenziale. Ecco alcune strategie che ti consigliamo:

 

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Come Aumentare i Guadagni Potenziali del Forex"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: