Forex Trading Italia
21 maggio 2016

Come Usare Supporti e Resistenze su un Grafico

Come si fa per Usare Supporti e Resistenze su un Grafico forex? In che maniera possiamo operare correttamente?

Supporti e resistenze sono degli ottimi strumenti per capire in che direzione potrebbe muoversi il trend futuro. Molte persone pensano che l'analisi tecnica sia una "beffa", ma nel Forex è decisamente importante saper studiare ed analizzare i grafici.

Supporti e resistenze, come calcolarli

Quando si utilizza l'analisi tecnica è importante ricordare che la maggior parte degli indicatori tecnici sono in ritardo sugli eventi, nel senso che sono semplicemente la trasmissione di informazioni di un evento che si è già verificato. Tuttavia, attraverso l'analisi tecnica, si possono avere due cose.

La prima è capire in che maniera il vasto pubblico degli investitori sta pensando relativamente ad un dato investimento, la seconda è trovare degli indicatori affidabili che non solo ci mostrano ciò che è, ma che ci permettono di avere una certa comprensione di ciò che potrebbe avvenire in futuro.

Quando usiamo l'analisi tecnica, gli indicatori diventano delle "profezie" su quello che potrebbe accadere in futuro. Due sono i concetti chiave in materia di analisi di supporto e di resistenza.

Il supporto è un certo livello di prezzo rispetto al quale il prezzo si trova al di sopra. Esso viene generalmente pensato come una linea orizzontale disegnata in un grafico che coincide con più massimi storici o comunque con dei livelli di prezzo significativi, come un numero intero.

La resistenza è invece un certo livello di prezzo rispetto al quale il valore attuale di mercato si trova al di sotto. Essa è generalmente pensata come una linea orizzontale disegnata in un grafico che coincide con i massimi storici o, anche in questo caso, con dei livello di prezzo interi.

Supporti e resistenze, la pratica

Ora che abbiamo una comprensione del perché l'analisi tecnica è importante e di cosa sono supporti e resistenze, vediamo in che maniera si possono applicare ad un grafico di trading.

supporto-forex

 

 

 

Come vediamo dal grafico sopra, il prezzo tocca per diverse volte il livello di supporto (quella linea orizzontale). Nel momento in cui il prezzo tocca tale linea, solitamente torna al di sopra di essa e risale, tranne l'ultima volta in cui, dopo aver toccato il supporto, è sceso ancora. Questa fase si chiama "rottura del supporto". Indica che il prezzo è decisamente forte e potrebbe (come effettivamente è stato) iniziare un bel trend in calo (noto anche come downtrend). Maggiore è il numero di volte in cui un prezzo tocca il livello di supporto, senza mai romperlo, e più forte sarà il breakout, ovvero più forte sarà il trend in calo dopo la rottura. Nel nostro esempio il supporto è stato toccato 3 volte.

resistenza-forex

Lo stesso discorso vale anche per la resistenza, come vediamo dal grafico sopra. In questo caso il prezzo si trova al di sotto della resistenza stessa e tocca per diverse volte questo livello di prezzi. Nel momento in cui il prezzo tocca la linea, solitamente torna al di sotto di essa e riscende, tranne nell'ultima volta, in cui, dopo aver toccato, è salito ancora. Questa fase si chiama "rottura della resistenza" ed indica che il prezzo è decisamente forte e potrebbe (come effettivamente è stato) iniziare un bel trend in salita (noto anche come uptrend). Anche in questo caso, maggiore è il numero di volte in cui un prezzo tocca il livello di resistenza, senza mai romperlo, e più forte sarà il breakout, ovvero più forte sarà il trend in salita dopo la rottura. Nel nostro esempio il supporto è stato toccato 3 volte.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Come Usare Supporti e Resistenze su un Grafico"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: