Forex Trading Italia

Come comprare Bitcoin in Italia, farlo in modo Sicuro

Comprare Bitcoin potrebbe essere un eccellente investimento per il futuro (ma i rischi sono alti), andiamo alla scoperta delle opportunità e dei modi per acquistare, oggi, BTC in Italia.

Sei alla ricerca di informazioni e modi per comprare Bitcoin? Ti piacerebbe investire in questo settore che sta crescendo in maniera spropositata prima che il prezzo raggiunga vette altissime? E' il momento storico giusto, perché il prezzo dei Bitcoin è in forte salita e le previsioni della quotazione 2018 sono positive e prevedono una crescita fino a 20.000 $ (ed oltre, presumibilmente).

Se cerchi un exchange per poter comprare Bitcoin subito, ti forniamo di seguito una classifica dei migliori siti.

Migliori siti per comprare Bitcoin


Sito
Metodi di pagamento
 
CoinBase
Carta di credito, Bonifico Bancario

10$ dollari gratis
Exmo
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
BitPanda
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
CoinMama
Carta di credito

Se non sai come fare, tuttavia, per acquistare Bitcoin, ecco alcune delle migliori alternative disponibili oggi sul mercato.

Come comprare Bitcoin in maniera sicura

1. Registrarsi ad un exchange o a un broker online


Il primo passo da fare è quello di aprire un conto gratuito presso un exchange o un broker online. Che differenza c'è? L'exchange è un servizio che permette di acquistare "fisicamente" Bitcoin - bisognerà poi decidere dove lasciarli depositati - , mentre il broker permette di investire in Bitcoin senza comprarli - tramite i CFD.

Se l'exchange fornisce il vantaggio di possedere "fisicamente" la moneta, porta con sé anche lo svantaggio della necessità di depositarla in qualche sistemazione sicura, al riparo da malintenzionati ed imprevisti. E' qui che entrano in gioco i migliori portafogli per Bitcoin.

Dall'altro lato, comprando tramite uno dei migliori broker per BTC non si acquista la moneta in sé, bensì un contratto - denominato CFD - che si basa su tale moneta si basa, pertanto il valore del contratto sale e scende a seconda di quello della moneta "sottostante".

Dal punto di vista delle possibilità di guadagno, non cambia molto.

2. Verificare il proprio conto


La verifica del conto è un passo importante per poter prelevare le proprie criptomonete, nel caso degli exchange, o direttamente i guadagni, nel caso dei broker per fare trading.

Solitamente la verifica viene fatta inviando una scansione o una foto di un documento di identità - patente, passaporto, carta di identità. A seconda del servizio cui ci si sta rivolgendo, le tempistiche di approvazione possono essere più o meno lunghe.

Alcuni exchange chiedono la verifica anche prima di permettere di versare denaro.

3. Comprare e vendere Bitcoin


Dopo essere stati verificati ed avere la certezza che si potranno ritirare i propri "averi", sarà possibile iniziare a comprare e vendere Bitcoin. La maggior parte degli exchange supporta più criptovalute, pertanto la vendita potrà essere fatta sia in favore di euro - o altra moneta tradizionale - che di altre criptovalute (ad esempio, scambiando BTC per ETH o LTC).

Alcune piattaforme sviluppate maggiormente per fare trading, come eToro (broker), Plus500 (broker) o Bittrex (exchange), permettono di usare anche strumenti professionali, come i take profit e gli stop loss.

Metodi di pagamento accettati per comprare Bitcoin

  • Carta di credito (come VISA o Mastercard), è accettato universalmente e permette di fare transazioni immediate;
  • Bonifico bancario, metodo accettato quasi da tutti i broker e gli exchange, ha un'elaborazione più lunga a causa delle tempistiche bancarie. Attenzione al fatto che prima di effettuare bonifici verso broker o exchange potrebbe essere richiesto darne comunicazione in banca;
  • Paypal, un metodo di pagamento molto veloce ma accettato ancora da pochi broker ed exchange;
  • Skrill e Neteller, metodi di pagamento accettati dalla maggioranza degli intermediari;
  • PostePay, in Italia esiste solo un sito, PosteBit, che permette di comprare Bitcoin pagando con Postepay.

Il portafoglio, o wallet

Abbiamo detto prima che comprare Bitcoin tramite exchange presuppone avere un posto sicuro dove depositarli, al riparo da malintenzionati o altri imprevisti. Tale posto sono i wallet, noti anche come portafogli o portamonete.

Possiamo paragonare questo wallet ad un conto corrente bancario, in cui si depositano i propri soldi, solo che invece di depositare euro, si lasciano Bitcoin ed altre criptovalute.

I wallet possono essere principalmente di due tipi: in cloud (ovvero su internet) oppure fisici (e in questo caso assomigliano ad una penna USB). Per capire meglio la differenza leggi il nostro articolo su wallet fisici vs wallet in cloud e l'elenco dei migliori wallet Bitcoin.

Migliori siti per comprare Bitcoin


Sito
Metodi di pagamento
 
CoinBase
Carta di credito, Bonifico Bancario

10$ dollari gratis
Exmo
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
BitPanda
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
CoinMama
Carta di credito

Il portafoglio non serve se...

Il portafoglio non serve se si investe in Bitcoin senza comprarli, dato che in questo caso la moneta rimane sui conti sicuri dei vari broker di trading.

Qui la lista dei migliori broker per BTC.

Broker
Criptovalute accettate
Apri un conto
Plus 500
BTC, BCC, ETH, ZEC, XMR, XRP, LTC, DASH
Etoro
BTC, DASH, ETC, ETH, LTC, XRP

Consigli per comprare Bitcoin nel 2018

Dopo averti elencato i migliori modi per acquistare BTC oggi, vogliamo elencarti anche alcuni consigli importanti da tenere sempre a mente e rispondere ad alcune delle domande più frequenti che ci vengono poste.

Comprare Bitcoin con Postepay, si può? Assolutamente si, e si può fare o tramite un servizio come PosteBit (che abbiamo citato e linkato sopra).

Comprare Bitcoin con Paypal. Paypal è uno dei metodi di pagamento che si può usare per accreditare del denaro sul proprio portafoglio in Cloud e convertirlo in Bitcoin.

Comprare Bitcoin anonimamente. Oggi tutte le transazioni effettuate con carte di credito o bonifico bancario sono ovviamente tracciabili, per cui diventa davvero difficile comprare Bitcoin rimanendo al 100% anonimi. Le uniche alternative sono in contanti, oppure usando una carta di credito anonima tipo la ViaBuy, che può aiutarti ad acquistare BTC senza rivelare la tua identità.

Comprare Bitcoin conviene oggi? In conclusione

Il prezzo dei Bitcoin è in forte salita, lo vediamo bene. Di recente un BTC ha toccato quota 17.000 $ , il massimo storico, e le previsioni sono chiare: gli esperti immaginano un prezzo ancora più alto nel 2018, e addirittura pari a 500.000 $ entro il 2030 .

Per questo motivo è ancora il momento giusto per comprare Bitcoin e, a detta di molti, potrebbe essere una delle ultime opportunità. Prima di procedere, tuttavia, ti invitiamo a leggere gli approfondimenti su quanti soldi conviene investire in Bitcoin, poi i nostri consigli per non perdere tutto e se investire in Bitcoin è sicuro.

Sito
Metodi di pagamento
 
CoinBase
Carta di credito, Bonifico Bancario

10$ dollari gratis
Exmo
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
BitPanda
Carta di credito, Bonifico Bancario, Neteller, Skrill
CoinMama
Carta di credito

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Lascia il tuo commento su "Come comprare Bitcoin in Italia, farlo in modo Sicuro"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: