Forex Trading Italia
15 novembre 2016

Conto Deposito Che Banca: Recensioni e Opinioni 2017. Conviene?

Il conto di deposito di Che Banca paga gli interessi (anche quelli delle somme vincolate) in anticipo. La nostra recensione e le nostre opinioni sul conto deposito Che Banca come scelta di investimento per il 2017.

Quando si parla di conti di deposito, Che Banca! è uno dei primi nomi che viene in mente. L'istituto di credito, che fa parte del gruppo Mediobanca, è stato uno dei primi in Italia a proporre un conto deposito che paga gli interessi in via anticipata: basta solo scegliere l'importo da depositare e la durata del vincolo per vedersi accreditata, sul proprio conto, la remunerazione prevista dal calcolo.

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire che cosa offre il conto di deposito Che Banca per questo 2017.

Conto Deposito Che Banca, recensione 2017

Che Banca propone un conto di deposito con 4 diversi tassi di interesse, a seconda del tipo di vincolo che si desidera dare alle proprie somme di denaro. Ecco le condizioni:

  • nessun vincolo,  tasso base dello 0,25%
  • 3 mesi di vincolo, 0,40%;
  • 6 mesi di vincolo, 0,60%;
  • 12 mesi di vincolo, 0,80%.

Tutti i tassi di interesse sono lordi, per calcolare il netto occorre detrarre il 26% di tassazione previsto in Italia. Per evitare di fare il calcolo a mano, è possibile usare il comodo strumento che viene messo a disposizione sul sito ufficiale.

Che Banca conto deposito, calcolo guadagno

Facciamo un paio di esempi di calcolo dei rendimenti del conto Che Banca:

Importo depositato Durata del vincolo Interessi netti
1.000 € 3 mesi 0,73 €
1.000 € 6 mesi 2,16 €
1.000 € 12 mesi 5,90 €
1.000 € Tasso base (nessun vincolo) 0,45 €

Il vincolo non è obbligatorio, nel senso che le somme di denaro depositate si possono ritirare in ogni momento senza penali. In questo caso bisogna essere consapevoli che non si ha più diritto al tasso di interesse più alto, quello "da vincolo", ma si verrà remunerati al tasso base dello 0,40%.

Tassi di interesse promozionali, offerta Che Banca!

Sia per i nuovi clienti che per quelli "vecchi", a condizione che versino della nuova liquidità, Che Banca propone un tasso promozionale del 1% lordo sui vincoli a 6 mesi attivati con versamento di nuova liquidità entro il 30 novembre 2016.

I tassi promozionali sono validi anche per nuovi versamenti vincolati a 3 e 12 mesi: nel primo caso il tasso è dello 0,60% lordo (invece di 0,40% come di consueto), nel secondo è del 1% lordo (invece dello 0,80% standard). Come notiamo, il tasso di interesse promozionale per vincoli a 6 e 12 mesi è uguale, dunque è assolutamente più conveniente vincolare il proprio denaro per 6 mesi invece che 12 ed usufruire della stessa remunerazione.

Che Banca è sicuro?

Il conto deposito di Che Banca è sicuro perché l'istituto di credito fa parte del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi: questo significa che i depositi di denaro fino a 100.000 € sono protetti.

Inoltre, la banca fa parte del gruppo bancario MedioBanca, uno dei più grandi in Italia e con varie sedi all'estero, tra cui anche a Londra e New York.

Condizioni e costi del conto di deposito Che Banca

In questa recensione 2017 vogliamo darvi delle opinioni che si basano anche su dati oggettivi, in maniera tale da permettervi di scegliere con maggior accortezza il vostro conto di deposito ideale.

Nel caso di Che Banca diventa tutto molto più interessante se si guardano alle spese legate al conto stesso: praticamente zero euro se si esclude il bollo statale (che però non è propriamente un costo legato alla banca).

Ecco che non ci sono costi di apertura o chiusura conto, nessuna spesa di tenuta del conto o per i versamenti. Bisogna pagare solo il bollo statale e la ritenuta sugli interessi maturati, due costi previsti dalla legge italiana e applicati ad ogni conto deposito.

Il versamento minimo iniziale è pari a zero, mentre l'importo minimo vincolabile è 100 €. Si può avere un conto cointestato fino a 2 persone al massimo e si possono scegliere fino a 5 conti di appoggio al massimo.

Il conto di appoggio è quel conto corrente dal quale poter depositare somme verso il conto di deposito. Può essere sia un conto corrente Che Banca che non, sia bancario che postale.

Come aprire il conto di deposito Che Banca

Se vuoi aprire gratis il conto di deposito Che Banca non dovrai fare altro che seguire questi passaggi:

  • compilare la richiesta online sul sito ufficiale;
  • fare l'identificazione, tramite richiesta dell'allineamento automatico SEDA (chiedi in banca per saperne di più) o tramite un bonifico dal tuo conto corrente attuale;
  • attendi l'email di conferma da parte di Che Banca!, con la quale vieni avvertito che il tuo conto è attivo;
  • scegli la durata del vincolo (3, 6 o 12 mesi) e inizia a depositare denaro e guadagnare interessi.

In conclusione, le nostre opinioni sul conto di deposito Che Banca e sugli investimenti in generale

Per il 2017, il conto di deposito Che Banca continua ad essere uno dei più interessanti sul panorama italiano. Rientra di diritto tra le forme di investimento sicure perché i depositi fino a 100.000 € sono tutelati per legge, ma dobbiamo dire, ad onor del vero, che più che una forma di investimento è una modalità di risparmio.

Le remunerazioni previste oggi dai conti di deposito (questo discorso vale per Che Banca, ma anche per tutti i conti di deposito italiani, e non solo) sono al minimo e, davvero, non c'è modo di avere di più. D'altronde, per la sicurezza elevata che i conti di deposito danno, non si può certamente pretendere di più (vale sempre il discorso che a maggior rischio corrisponde un maggior guadagno).

Vorresti un modo per investire i tuoi soldi in maniera più remunerativa? Dipende se sei disposto a rischiare. Se non lo sei, ti consigliamo di aprire oggi questo conto di deposito (che, ricordiamo, è gratis) e iniziare a mettere da parte i tuoi soldi nell'attesa che i rendimenti crescano di più), se invece sei disposto a rischiare ti invitiamo ad aprire oggi un conto di forex, fare un deposito minimo di 100 euro e iniziare a fare trading. I rendimenti del forex sono tra i più alti in assoluto di tutto il mondo degli investimenti (ma ovviamente anche i rischi sono maggiori).

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Conto Deposito Che Banca: Recensioni e Opinioni 2017. Conviene?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: