Forex Trading Italia
11 novembre 2011

Crescita Zero per la Spagna

La Spagna fa registrare una crescita zero nel corso del terzo trimestre del 2011. La preoccupazione dei mercati aumenta.

L'economia spagnola ha registrato una crescita zero nel terzo trimestre dell'anno, secondo le ultime statistiche ufficiali. Il dato di crescita tra luglio e settembre è rimasto invariato rispetto ai tre mesi precedenti. La crescita effettiva della Spagna durante il terzo trimestre dell'anno è stata dunque dello 0%, che segue la trascurabile crescita dello 0,2% che ha fatto registrare nel trimestre precedente.

Crescita zero della Spagna per il terzo trimestre

La spesa interna ha continuato a contrarsi, secondo quanto emerge dai dati dell'ufficio di statistica spagnolo, anche se questo dato è stato compensato da un aumento della domanda di esportazioni.

Anche se nelle ultime settimane è stato oscurata dall'Italia, anche dopo la nomina di Mario Monti come Senatore a Vita, i mercati finanziari internazionali continuano a esprimere forte preoccupazione per la capacità del governo spagnolo di fronte ai pagamenti del suo debito a causa del problema dell'economia molto debole.

Il governo ha infatti addirittura un tasso di disoccupazione del 22%, il che significa minori ricavi sul reddito. Gli oneri finanziari spagnoli sono aumentati considerevolmente negli ultimi due mesi. Il costo implicito a cui governo può prendere in prestito per una durata di 10 anni il denaro ha raggiunto il livello del 5,9% durante la giornata di ieri, rispetto al 5% a cui era possibile avere denaro durante i primi giorni di ottobre.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Crescita Zero per la Spagna"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: