Forex Trading Italia
20 luglio 2011

Debito Sovrano Europeo: Moody's Declassa il Portogallo

Moody's Declassa il Portogallo e si prospettano tempi ancora più difficili per il Debito Sovrano Europeo.

L'euro è caduto durante la giornata di ieri, prendendo terreno nei confronti del dollaro e del franco svizzero, in seguito al problema legato al debito sovrano della zona euro e alle costanti e sempre crescenti preoccupazioni che esso genera, soprattutto dopo il downgrade del credito del Portogallo da parte di Moody's.

Moody's declassa il Portogallo

Eppure, molti si aspettano che le perdite della nostra valuta saranno controllate in seguito all'atteso aumento di un quarto di punto percentuale del tasso di interesse BCE.

L'euro era inizialmente sceso dello 0,5 per cento contro il dollaro USA in quanto gli investitori lo hanno venduto in seguito alla paura del contagio del debito portoghese anche alla Spagna e all'Italia.

La Grecia, si sa, è un paese sull'orlo del fallimento e probabilmente il Portogallo e l'Irlanda saranno alla deriva nella stessa barca, Sono le parole di Steve Barrow, di Standard Bank. Ma in seguito all'aumento dei tassi da parte della BCE, potremo vedere una ripresa dell'euro.

Moody's e il credito del Portogallo

Moody's ha tagliato il rating del Portogallo di quattro tacche, portandolo a Ba2, dicendo che il paese avrà probabilmente bisogno di un secondo turno di finanziamenti prima di poter tornare ad accedere al mercato dei capitali.

Nonostante il downgrade, la moneta unica è salita a causa della debolezza del dollaro.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Debito Sovrano Europeo: Moody's Declassa il Portogallo"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: