Forex Trading Italia
09 aprile 2016

Differenze Tra Forex e Borsa delle Azioni

Approfondimento sulle differenze tra mercato forex trading e mercato delle azioni, con quale dei due si può guadagnare di più?

Investire non è una cosa sempre e tutta uguale. Prendiamo i due principali mercati di riferimento per gli investitori, ovvero il forex trading (noto anche come mercato delle valute) e la borsa delle azioni, che differenze ci sono? Una volta capite le diversità, quale dei due mercati conviene?

Differenza 1, con il forex si può guadagnare anche in discesa, con le azioni no

E' questa la prima e più grande differenza tra il mercato del forex e quello azionario. Il primo permette di guadagnare denaro anche se i mercati scendono, il secondo no.

Se con il mercato delle valute forex è possibile investire aprendo delle posizioni in salita o in discesa, la stessa cosa non è possibile con la borsa azionaria, dove si può guadagnare solo se i prezzi salgono.

Questo rende possibile avere un numero di possibilità di guadagno maggiore, più investimenti e maggiori incassi. Ovviamente, a patto di aprire delle posizioni corrette.

Differenza 2, i costi

Sia il mercato del forex che quello delle azioni hanno dei costi, è una cosa ovvia. La differenza sta nel tipo di costo che bisogna sostenere per investire.

I costi del forex sono legati allo spread, ovvero la differenza tra il costo di buy e quello di sell. I costi del mercato azionario sono invece le commissioni che si applicano su ogni singola posizione.

Tra spread e commissioni, in generale, queste ultime sono più alte.

Differenza 3, esecuzione istantanea degli ordini

Il trading sulle valute ha delle esecuzioni istantanee, il che significa che dal momento in cui clicca con il mouse sull'acquisto o sulla vendita di una coppia di valute tramite la propria piattaforma di trading, nello stesso momento la posizione viene aperta. Se così non fosse, si parla di slippage, ed è una cosa negativa per l'investitore.

Inoltre, considerando che la liquidità nel mercato delle valute è elevatissima (è il mercato più liquido al mondo, scopri cos'è il forex), c'è sempre modo di aprire una posizione perché ci sarà sempre chi aprirà una posizione opposta a quella che si ha intenzione di aprire da sé.

Nelle azioni questo potrebbe non accadere sempre, soprattutto se ci si trova all'inizio o alla fine della sessione.

Differenza 4, nessuno controlla il mercato

Il mercato del forex fattura oltre 4.000 miliardi di dollari al giorno, di conseguenza nessuno ha la liquidità necessaria per poter controllare il mercato.

Anche gli interventi che le banche centrali fanno nel tentativo di controllare il valore della loro moneta, hanno una portata ed una durata limitata (ma a volte molto grande). E' veramente difficile che la decisione di una banca o un'istituto possano avere un'influenza di media / lunga durata (è successo con la banca Svizzera e l'eliminazione della forchetta con l'euro).

Al contrario, nel mercato delle azioni è più semplice che una singola azienda o ente possa avere una forte influenza sui prezzi finali.

Differenza 5, poche coppie di valute contro tante azioni

Se questo sembra uno svantaggio per il forex trading, in realtà è un punto di forza. Consigliamo sempre di investire solo scegliendo le coppie di valute più famose ed importanti, che sono in realtà 8 in totale.

Questo non limita la scelta, bensì permette di rimanere concentrati sugli investimenti che si fanno.

Al contrario, è possibile scegliere tra tantissimi titoli azionari in tutto il mondo, Eni, Saipem, Apple, Tesla e così via, cosa che crea invece confusione.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Differenze Tra Forex e Borsa delle Azioni"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: