Forex Trading Italia
10 dicembre 2014

Differenze tra Metatrader 4 e Metatrader 5

Parliamo di Metatrader 4 e di Metatrader 5, due delle piattaforme di trading più importanti attualmente presenti sul mercato, vediamo le differenze e quale tra le due preferire.

MetaTrader 4 da MetaQuotes è stata rilasciata nel lontano 2005 ed è diventata una delle piattaforme di trading preferite tra molti commercianti, anche grazie alla vasta selezione di possibilità di trading. Tuttavia nel 2010, MetaQuotes la società dietro la piattaforma MT4, ha lanciato MetaTrader 5. Il numero di broker che offrono oggi MT5 è ancora piuttosto limitato e la diffusione di questa nuova piattaforma è stata particolarmente lenta, cosa che ha sicuramente deluso MetaQuotes che deve aver avuto grandi speranze per la sua nuova piattaforma di trading. Oggi ci accingiamo a dare un'occhiata alle differenze importanti tra queste due piattaforme.

Interfaccia utente e grafici

Molto lavoro è stato fatto per rendere la piattaforma più recente più facile da navigare, con MetaTrader 5 che ha dei tasti più grandi e più distanziati. Questo però significa che l'area di utilizzo sulla nuova piattaforma sia migliore, anzi, è leggermente più piccola rispetto alla MetaTrader 4. Un inconveniente di questo motivo riguarda gli strumenti di Fibonacci, che non si riescono ad usare con la precisione di cui si avrebbe bisogno.

I grafici sulla nuova piattaforma sono rimasti sostanzialmente invariati con l'eccezione di una aggiunta particolarmente utile. Coloro che hanno familiarità con la MT4 sapranno che i grafici della piattaforma offrono i tempi standard M1, M5, M15, M30, H1, H4, D1, W1, e MN. MetaTrader 5 migliora questo aspetto introducendo dei tempi intermedi che consentono agli operatori di utilizzare una maggior gamma di timeframe quando fanno trading.

La nuova piattaforma di trading è stata pensata per cercare di rendere più facile la gestione di più account, anche grazie ad una nuova e migliorata finestra "Account Navigator" che consente agli operatori di passare da un account ad un altro ancora più facilmente. Questo consente agli operatori di utilizzare diverse strategie di trading per i propri diversi account, il tutto senza grandi difficoltà. Questo è qualcosa che può essere molto utile ai commercianti più avanzati.

Copertura

Uno svantaggio importante agli occhi di molti è che la più recente MetaTrader 5 non supporta la copertura e la multi-copertura. La capacità di copertura è qualcosa che molti commercianti cercano al momento di decidere quale piattaforma di trading usare. Molte persone hanno suggerito di ovviare a questo problema utilizzando dei plugin che possano essere in grado di sostenere la copertura sulla nuova piattaforma MetaTrader 5. Mentre questa cosa potrebbe fornire una soluzione al problema, molti preferirebbero non dover utilizzare delle idee alternative e per questo scartano a priori la Metatrader 5.

Indicatori

Mentre la piattaforma di trading MetaTrader 4 si caratterizza per la vasta gamma di indicatori e permette la creazione di indicatori personalizzati, MT5 introduce una serie di nuovi indicatori di tendenza. Tra i nuovi indicatori di tendenza presenti sulla piattaforma più recente vediamo l'Indice variabile medio dinamico, il Fractal Adaptive Moving Average, la doppia e tripla media mobile esponenziale e tanto altro. Questi nuovi indicatori avanzati danno ai commercianti la possibilità di provare una vasta gamma di strategie di trading. Va inoltre notato che MetaTrader 5 ha riorganizzato gli Expert Advisors, che ora sono divisi in modo da rendere più facile trovare gli indicatori che si desidera utilizzare.

Compatibilità

Uno dei motivi dell'adozione più lenta della piattaforma MetaTrader 5 può essere dovuto al fatto che la maggior parte degli Expert Advisor (EA) sono sviluppati in M4QL, il linguaggio di programmazione di MetaTrader 4, che non è compatibile con la piattaforma più recente. Ciò significa che l'enorme catalogo di Expert Advisors e di indicatori personalizzati supportati da MT4 non può essere utilizzato con la più recente piattaforma MetaTrader 5. E' possibile creare nuovi Expert Advisors rivedendone il codice al fine di renderli compatibili con la MetaTrader 5, ma attualmente non c'è un modo per farlo automaticamente. Ciò significa che coloro che vogliono utilizzare i loro Expert Advisor pensati per MT4 sulla piattaforma MT5 dovranno ricreare manualmente il codice con il linguaggio di programmazione M5QL. Questo è probabilmente il peggior punto a discapito della diffusione di MT5.

Potenza di calcolo

Una differenza notevole tra le due piattaforme è costituita dalle risorse di calcolo che utilizzano. La più vecchia MetaTrader 4 è molto meno esigente quando si tratta di RAM da utilizzare sul computer, mentre la più recente MetaTrader 5 usa una memoria RAM maggiore di circa 3 volte. Anche se questo non è un problema sugli ultimi modelli di computer o sui MAC, coloro che utilizzano computer meno recenti potrebbero vedere un rallentamento delle prestazioni.

Conclusione

Mentre MetaTrader 5 offre diversi miglioramenti rispetto alla più vecchia piattaforma MetaTrader 4, ci sono una serie di cose che fanno continuare a preferire la MT4. I problemi di compatibilità indicano anche che la ridotta gamma di Expert Advisors disponibili per la piattaforma più recente è una delle pecche maggiori. Dato che il trading automatico è una delle maggiori funzionalità del software MetaTrader, ed è difficile farlo con la MT5, molti ancora preferiscono la piattaforma MT4. L'unico altro grande svantaggio della piattaforma più recente è l'incapacità di operare senza plugin, anche se è possibile trovare soluzioni per questo problema. Se nessuno di questi problemi vi scoraggia, ecco il sito web ufficiale dove poter scaricare gratuitamente la MetaTrader 5 per provarla.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Differenze tra Metatrader 4 e Metatrader 5"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: