Forex Trading Italia
10 settembre 2012

Disoccupazione in Italia: persi 1.000 posti di lavoro al Giorno

Angeletti, segretario UIL, afferma che la disoccupazione in Italia è sempre un grave problema, con 1.000 posti di lavoro al giorno che vengono persi.

Secondo Angeletti, segretario UIL, la situazione italiana non è affatto semplice. Nel nostro paese, infatti, dobbiamo prepararci a vivere dei mesi autunnali ed invernali veramente freddi, anche dal punto di vista delle opportunità lavorative. Angeletti mette in evidenza come in Italia si stanno perdendo 1.000 posti di lavoro al giorno e come, in conseguenza di questo, qualche cosa bisogna fare, urgentemente.

Angeletti: 1.000 posti di lavoro persi al giorno

Secondo il segretario UIL, "i miracoli non possono essere fatti, ma almeno le riforme sì. Se già si facessero quelle in tempo sarebbe una grande cosa".

Per quanto riguarda la lotta contro l'evasione che il governo italiano sta portando avanti, Angeletti la giudica positiva, anche se ovviamente molto deve ancora essere fatto. Un punto che sembra abbastanza chiaro dalle parole del segretario, è che bisognerebbe tagliare i costi della politica.

In Italia ci sono, secondo Angeletti, 960.000 persone che vivono di politica, i quali, negli ultimi 10 anni, hanno avuto un aumento del reddito dell'80%, cosa che non accade a nessun lavoratore italiano. E' una cosa su cui bisogna ragionare e alla quale bisogna porre fine. Occorre tagliare i costi della politica e ridare quei soldi agli italiani.

Evasione e riduzione delle tasse

Secondo Angeletti, inoltre, tutte le risorse che vengono recuperate dall'evasione fiscale, devono essere usate per ridurre le tasse a quegli italiani che, invece, le tasse le pagano.

Via | www.agi.it

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Disoccupazione in Italia: persi 1.000 posti di lavoro al Giorno"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: