Forex Trading Italia
07 ottobre 2016

Dollaro Yen: vicina la rottura della resistenza a 125

Le ultime vicende economiche e l'avvicinamento ai mesi compresi tra settembre e dicembre (quelli in cui forse la FED deciderà di aumentare il tasso di interesse di riferimento) hanno fatto la differenza nella salita del dollaro americano contro lo yen giapponese, con la coppia di valute che ora si trova vicino quota 125.

Nelle ultime ore di trading abbiamo visto il rapporto di cambio dollaro /yen salire molto ed avvicinarsi alla rottura della resistenza a 125. Nel momento in cui scriviamo il prezzo massimo che il "buck" (questo uno dei nomi con i quali il dollaro americano è conosciuto) ha raggiunto è stato di 124.996 , un nulla vicino a 125.

Dopo essere stato respito dal valore psicologico ed aver ritracciato (una condizione normale per le valute forex dopo che effettuano delle grandi salite), ora stiamo vedendo nuovamente una crescita nel valore di questa coppia di valute e pensiamo sia veramente questione di pochissimo prima che la rottura avvenga.

Grafico dollaro / yen giapponese in tempo reale e cambio valuta dollaro / yen giapponese

usd-jpy-125-dollari

Cosa ha spinto il dollaro così in alto?

Dal calendario economico di ieri, mercoledì 5 agosto 2015, abbiamo visto due dati contrastanti per quanto riguarda il dollaro americano.

Il primo è la variazione dell'occupazione non agricola, inferiore alle attese perché il dato atteso era di 215.000 , mentre quello effettivo è stato di 185.000 .

Dall'altro lato abbiamo visto il dato dell'indice ISM non manifatturiero di luglio, nettamente migliore del previsto (60,3 contro un valore atteso di 56,2, in salita rispetto al valore precedente di giugno, pari a 56,0 ).

I trader ora si concentreranno sui dati di domani relativamente all'occupazione.

La FED ha fatto la differenza

Ci avviciniamo al momento in cui la FED, la banca centrale americana, potrebbe aumentare il tasso di interesse.

Qualche tempo fa era stato dichiarato che tra settembre e dicembre si sarebbe potuto pensare ad un aumento dei tassi, prima economia avanzata a prendere in considerazione la proposta dopo l'inizio della crisi nel 2009.

Il sentiment in favore del dollaro è stato favorevole anche dopo che il governatore della FED di Atlanta, Dennis Lockhart, si è detto favorevole ad un aumento dei tassi di interesse, tranne nel caso in cui i dati mostreranno un peggioramento economico significativo.

Il dollaro dovrebbe solo salire

Secondo Keisuke Hino, trader forex presso la Mizuho Bank a New York, "benché c'è cautela tra gli investitori relativamente al rialzo del dollaro, il movimento al ribasso della coppia di valute USD/JPY è limitato" (fonte economictimes.indiatimes.com)

La banca del Giappone inizierà oggi una riunione di due giorni nel corso della quale si parlerà anche di eventuali altre misure di allentamento per rilanciare l'economia.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Dollaro Yen: vicina la rottura della resistenza a 125"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: