Forex Trading Italia
19 luglio 2012

Fallimento della Sicilia: Monti preoccupato

Parlando del Fallimento della Sicilia, Monti si è detto molto preoccupato e ha invitato il governatore Lombardo alle dimissioni.

Il fallimento della Sicilia preoccupa il Primo Ministro italiano Mario Monti, che ha espresso seria preoccupazione per il default della nostra regione autonoma, a lungo criticata per gli sprechi della sua amministrazione pubblica. Monti ha detto che ci sono gravi preoccupazioni circa il fatto che l'isola del sud Italia potrebbe andare in default. Il nostro premier ha inoltre detto di aver scritto al governatore Raffaele Lombardo chiedendo conferma che si sarebbe dimesso entro la fine del mese.

L'intervento particolare dal primo ministro ha sottolineato la gravità della situazione in Sicilia, regione che da sola rappresenta circa il 5,5 per cento del prodotto interno lordo nazionale, e che ha un tasso di disoccupazione del 19,5 per cento, quasi il doppio del livello italiano.

Dopo un decennio di deterioramento delle sue finanze, l'isola ha oggi circa 5,3 miliardi di euro di debito, un record di sprechi e di inefficienza.

Monti ha detto che se il governo di Roma deve aiutare la Sicilia, bisogna anche tener conto della situazione del governo regionale. Le autorità siciliane sono state severamente criticate dalla Corte dei Conti, il principale ente pubblico di controllo delle finanze, che ha avvertito come la situazione siciliana è particolarmente difficile. Nonostante il suo indebitamento, la regione ha assunto migliaia di persone l'anno scorso, aumentando il numero dei dipendenti regionali permanenti di oltre il 30 per cento. Di questi, 1905 ricoprono delle posizioni dirigenziali, circa il doppio, in proporzione, rispetto ad altre regioni.

Nonostante la grave preoccupazione per le finanze, la Sicilia non dovrebbe rappresentare una grave minaccia per le finanze complessive italiane, tanto che anche l'agenzia di rating Fitch ha detto che non vede alcun rischio immediato.

Il governatore della Sicilia, Lombardo, ha detto in una dichiarazione che ha parlato con Monti per telefono e che lo ha rassicurato circa la sostenibilità delle finanze della regione, confermando anche le dimissioni.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Fallimento della Sicilia: Monti preoccupato"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: