Forex Trading Italia
11 dicembre 2015

Fare Forex con il Mac e Linux

Tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare forex con Mac e con Linux e per investire nel forex usando questi due sistemi operativi.

Fare forex con il Mac o con un sistema operativo Linux non è una cosa così semplice ed intuitiva come farlo con un computer con sistema operativo Windows. Il punto principale è che su Mac e su Linux non possono venire installare, di default, alcuni dei migliori software di trading come Metatrader 4 o Metatrader 5. In qualità di possessori sia di computer Mac che di PC con sistema operativo Linux, ecco come facciamo per fare forex.

Usare le piattaforme web based

Si tratta della prima scelta, la più semplice da mettere in pratica e la più diffusa. Questo tipo di piattaforme funziona interamente online, con un browser. Per questo motivo "gira" su ogni computer senza particolari problemi, anche quelli un po' più datati.

Ovviamente, più è moderno un computer, più aggiornato sarà il browser, e maggiore sarà anche la sicurezza di fare trading.

Usare MetaTrader per Mac

Di recente MetaTrader, la più importante piattaforma di trading in assoluto per fare forex, ha pubblicato una versione anche per Mac (link per scaricare). L'installazione è molto semplice, come di consueto per ogni cosa che riguarda Apple, e l'utilità della piattaforma è assolutamente eccezionale, in grado di portare anche sui computer della mela morsicata tutti i vantaggi della piattaforma di trading più famosa in assoluto.

Si tratta probabilmente del miglior modo di fare forex con il mac.

Usare Netdania

Si tratta di una piattaforma davvero eccellente per fare forex con un computer Apple. Nello specifico, il software è il Netdania NetStation e permette di avere anche una piattaforma demo per poterne provare le funzionalità senza rischiare.

Tra i punti di forza di NetDania troviamo i tassi di conversione forex in tempo reale, la possibilità di impostare degli alert di prezzo e ricevere degli alert push sulla piattaforma NetStation Mobile.

In genere tutti i broker principali si adattano tranquillamente a NetDania. In fondo, il loro obiettivo è quello di raggiungere il maggior numero di utenti possibile e considerando la sempre maggiore diffusione dei sistemi operativi Mac, dare questa compatibilità è oramai un requisito fondamentale.

Usare un virtualizzatore, come VmWare

Sia per Mac che per Linux, un virtualizzatore è una soluzione rapida e veloce per operare sul mercato valutario con una piattaforma dedicata a Windows. Si, perché con un virtualizzatore puoi tranquillamente installare software Windows anche su Mac e su Linux e farle girare come se fossero native.

Per poter far "girare" un virtualizzatore, tuttavia, c'è bisogno di un computer abbastanza potente in quanto questa tipologia di software potrebbe richiedere diversa potenza.

I migliori virtualizzatori per Mac sono VmWare e Paralells, mentre per Linux sono VirtualBox e GNOME Boxes.

Come abbiamo visto, è semplice fare forex con il Mac e con il Linux, tutto dipende dal conoscere gli strumenti giusti da utilizzare.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Fare Forex con il Mac e Linux"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: