Forex Trading Italia
01 giugno 2016

Forex, ci sono commissioni da pagare?

Nel forex ci sono delle commissioni da pagare per operare? Cos'è lo spread?

Quando si fa Forex non bisogna pagare alcuna commissione per operare. A contrario del mercato azionario, ad esempio, dove bisogna pagare un certo costo di commissione per le operazioni che si svolgono, il mercato delle valute Forex è esente da questo costo.

Costi delle commissioni per operare nel Forex

Questo ovviamente non significa che il mercato forex non ha alcun costo per chi investe. Si parla infatti dello spread, ovvero della differenza tra il costo di acquisto di una coppia di valute ed il costo di vendita della stessa coppia di valute.

Vediamo un esempio pratico per capire meglio il concetto di spread. Ipotizziamo che per la coppia di valute EUR / USD il costo di acquisto è 1.2500 e il costo di vendita è 1.2504 , ecco che la differenza di 4 pips è lo spread, ovvero il guadagno del broker. Nella pratica, lo spread rappresenta il numero minimo del movimento dei pips che la coppia di valute deve fare, in direzione della previsione, prima di poter avere una posizione in positivo, con un guadagno.

Se il movimento è esattamente il numero di pips dello spread, allora la posizione è in pareggio, se è di meno siamo ancora ancora in perdita, se invece è di più, allora siamo in guadagno.

Che coppie di valute bisogna scegliere per fare trading al meglio?

In linea generale possiamo dire che minore è lo spread e più alto sarà il guadagno che si potrà avere. Per questo motivo conviene sempre scegliere le coppie di valute con spread più basso, che poi sono anche quelle maggiormente "tradate", come ad esempio la coppia di valute EUR / USD o la coppia di valute EUR / GBP. Ecco perché si consiglia sempre, in maniera particolare ai principianti del mercato valutario, di scegliere sempre e solo coppie di valute molto diffuse ed apprezzate.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Forex, ci sono commissioni da pagare?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: