Forex Trading Italia
12 luglio 2016

Grafici a Candele Forex

Il grafico a candele giapponesi, o candlestick, è quello più usato in assoluto da parte dei trader perché permette di intuire, in maniera completa, il movimento futuro del trend e prevedere i prezzi.

Per prima cosa quando si parla di grafici Forex vengono in mente i grafici a candele, noti anche come candlestick. Sono molto diffusi perché sono dei grafici molto semplici da leggere e permettono di capire, in maniera molto precisa, l'andamento futuro del prezzo.

Grafico a candele vs grafico a barre

In molti modi, il grafico candlestick è simile al grafico a barre, dato che mostra più o meno le stesse informazioni (ovvero i prezzi massimi e minimi, oltre che quelli di chiusura e di apertura), ma lo fa in un modo diverso, più semplice.

La differenza principale tra il grafico a barre e quello a candele è che su una candela, il corpo della candela stessa (ovvero la parte colorata in verde/rosso oppure in bianco/nero) mostra lo scarto tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura, mentre nei grafici a barre tale dato è mostrato da due trattini.

Le candele giapponesi

Questi tipi di grafici sono chiamati anche come "candele giapponesi", dato che sono nati in Giappone diversi secoli fa, dove venivano usati come strumento per prevedere il prezzo del riso. Oggi vengono utilizzati per la rappresentazione dei prezzi di quasi tutti gli investimenti a cui si può pensare, dalle valute Forex fino alle commodities ed oltre.

> Come diventare trader di materie prime

Come è fatto un grafico a candele

Tradizionalmente, i corpi delle candele sono di colore nero/bianco, oppure rosso/verde, ad indicare rispettivamente una candela in discesa o una candela in salita. La maggior parte dei broker forex trading oggi propongono delle candele di colore verde o rosso, dato che sono più belle da vedere e più facili da leggere.

Si ha una candela verde quando il prezzo di chiusura è superiore al prezzo di apertura, mentre si ha una candela rossa quando il prezzo di chiusura è inferiore al prezzo di apertura.

Ecco come appare un grafico Forex a candele:

Forex, il grafico a candele

Una candela è costituita da un corpo e da delle ombre. La parte colorata è il corpo e mostra i prezzi di apertura e di chiusura della coppia di valute selezionata per il periodo di tempo indicato, mentre le linee verticali al di sopra e al di sotto del corpo sono note come le ombre e mostrano i valori massimi e minimi mai raggiunti.

Se il prezzo chiude al di sopra del prezzo di apertura, allora il corpo è colorato in verde, al contrario è colorato in rosso. Inoltre, se i corpi sono lunghi allora siamo in un periodo di tempo in cui gli acquisti e le vendite sono molto intensi, al contrario siamo in un periodo di stallo del mercato.

Il grafico a candele si trova in cima alla lista di utilità dei grafici forex, secondo quest'ordine:

  • grafici a candele;
  • grafici a barre;
  • grafici a linee
  • Autore: Gino Topini

    Lascia il tuo commento su "Grafici a Candele Forex"

    Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

    Per approfondire: