Forex Trading Italia
06 luglio 2012

Tagli del governo Monti: approvato lo Spending Review

Nella notte è stato approvato lo Spending Review, secondo il quale sono previsti diversi tagli ad auto blu, regioni, province, sanità e altro.

Il nostro governo ha deciso approvare nella notte il taglio alle spese legato allo Spending Review, una manovra del governo Monti secondo la quale ci si pone l'obiettivo di trovare 4,5 miliardi di euro dai tagli alle spese, entro la fine dell'anno. Altri obiettivi che sono stati approvati nella notte e che sono legati sempre a questa manovra sono l'obiettivo di trovare 10,5 di euro il prossimo anno e di trovarne invece 11 nel corso del 2014.

Spending review, il dettaglio della manovra approvata

Entrando nel merito della manovra che è stata approvata dallo spending review del governo Monti, vediamo che principalmente si tratta di fare un taglio del 10% nel numero degli impiegati pubblici e del 20% nel numero dei dirigenti pubblici.

Anche dal punto di vista della riduzione del numero delle forze armate causa tagli ci sono novità: 10% in meno.

Spending review, il taglio sulle "auto blu"

Finalmente arriva anche un taglio sulle cosidette "auto blu". Entro il prossimo anno la spesa legata a questo punto dovrà essere pari alla metà di quella che è stata sostenuta nel 2011.

Tagli alla sanità e alla farmacia

Molti anche i tagli nel settore della sanità e dei farmaci. In maniera particolare dovrebbero essere diminuite le riduzioni sui costi dei farmaci che vengono acquistati, oltre che sull'acquisto di prestazioni sanitarie da privati.

Tagli ai costi delle regioni e comuni

Previsto dallo spending review anche un netto taglio ai costi delle regioni e dei comuni. Nel primo caso si parla di una riduzione di 700 milioni di euro per il 2012, mentre si parla di 500 milioni di euro per i comuni nel 2012 e di 2 miliardi di euro, sempre per i comuni, il prossimo anno.

Tagli delle province

Relativamente alle province, l'obiettivo è quello di averne metà rispetto a quelle attuali, accorpando le più piccole all'interno di quelle più grandi. In ogni caso, entro la fine del 2012 dovrebbero esserci delle novità in merito.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Tagli del governo Monti: approvato lo Spending Review"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: