Forex Trading Italia
20 luglio 2011

Il Dollaro Scende, L'Euro In Difficoltà

La sessione di ieri ha visto una giornata molto difficile da parte del dollaro, che perde terreno contro le principali valute. In zona euro preoccupa la Grecia.

Il dollaro ha perso terreno durante la sessione di ieri contro la maggior parte delle valute, anche a seguito di un sondaggio condotto della Federal Reserve che ha mostrato come l'economia USA sia in via di guarigione ma che ci sono ancora delle grandi sfide da dover fronteggiare, che portano i tassi di interesse vicini allo zero ancora per un po'. Preoccupano, come di consueto, il mercato del lavoro e quello immobiliare.

Dollaro USA, l'andamento di ieri

Anche se l'indagine della Fed ha mostrato un certo miglioramento dell'attività economica, questo non è stato sufficiente a convincere gli investitori che la Fed sarà in grado di aumentare aumentare i tassi entro breve.

Le perdite del biglietto verde sono state limitate verso la nostra valuta a causa delle difficoltà della zona euro, soprattutto relativamente alla Grecia. Intanto, il dollaro avanzata invece nei confronti dello yen dopo i crolli nella sessione di martedì.

Nella serata di ieri l'euro era a 1,4507 dollari, contro 1,4489 dollari nella serata di martedì. Il dollaro era invece poco sotto i 91,50 yen, in crescita rispetto a martedì.

L'euro contro lo yen giapponese era poco sopra la quota di 132.70, in crescita. La sterlina inglese era invece a 1,6285 dollari, anch'essa in crescita rispetto alla giornata precedente. Il dollaro invece era quasi a 1.0190 franchi svizzeri, praticamente invariato rispetto a martedì. L'ICE Dollar Index, che indica l'andamento del biglietto verde contro un paniere di monete, ha perso terreno, arrivando a quota 76,875.

La Sterlina

Proprio relativamentea alla sterlina, possiamo dire che questa aveva guadagnando quasi lo 0,8% contro il dollaro, arrivando al livello più alto da metà dicembre. Decisamente favorevole anche la politica della Banca d'Inghilterra, che sta arrivando al punto in cui si dovranno fermare gli acquisti di obbligazioni e valutare il loro impatto sull'economia.

L'euro

L'euro recupera contro il dollaro, ma i guadagni sono stati limitati dalle rinnovate preoccupazioni per la situazione di bilancio della Grecia. Il primo ministro George Papandreou ha detto che la Grecia non avrebbe abbandonato l'euro. Anche nella giornata di oggi l'euro potrebbe essere sotto pressione. Bisognerà attendere le decisioni da parte della Banca centrale europea sui principali tassi di interesse della zona, che però non sono destinati a cambiare.

Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni su "Il Dollaro Scende, L'Euro In Difficoltà" da parte dei nostri utenti:

Dollaro USA perde Terreno:

[...] del dollaro, che sappiamo valute l’andamento della moneta USA contro un paniere di altre monete, ha perso [...]

Lascia il tuo commento su "Il Dollaro Scende, L'Euro In Difficoltà"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: