Forex Trading Italia
01 giugno 2016

IMU Seconde Case non Affittate, quanto si paga?

IMU Seconde Case non Affittate, quanto si paga? Si paga tutto anche se la casa non si riesce ad affittare?

L'IMU si avvicina e la data di scadenza della prima rata di questa nuova tassa è fissata per il 16 giugno 2012, che però slitterà al 18 giugno essendo il 16 un sabato. Sorge il problema dell'IMU da pagare sulle seconde case non affittate, in che maniera bisogna considerarle?

IMU seconde case non affitate, come si calcola?

Il calcolo dell'IMU sulle seconde case che non sono state affittate deve essere fatto esattamente allo stesso modo del calcolo delle rate sulle prime case e sulle seconde case affittate.

imu

Per poter effettuare il calcolo della prima rata IMU 2012 bisogna dunque considerare il 7,6 per mille di base, così come stabilito dai comuni. Attenzione al fatto che spetta ai comuni poter modificare l'aliquota da applicare sull'IMU seconda casa, che potrebbe essere aumentata fino ad un massimo del 10,6 per mille, oppure in alternativa diminuita fino ad un minimo del 4,6 per mille.

L'IMU sulle seconde case non affittate non prevede sconti. Dunque per chi possiede una seconda casa non affittata è previsto il pieno pagamento della rata IMU, anche se si tratta di una casa data, ad esempio, ad un figlio, o lasciata vuota per le vacanze, oppure ancora lasciata vuota perché non si riesce ad affittare a causa della crisi economica.

Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni su "IMU Seconde Case non Affittate, quanto si paga?" da parte dei nostri utenti:

Giuseppe:

Ma il pagamento dovrà essere fatto sia al Comune che allo Stato? E con quale aliquota?

Ringrazio in anticipo della delucidazione in quanto nessuno ha sottolineato il doppio pagamento.

raffaele quitadamo:

E' tutto una grande delusione. si pensava che questo governo dovesse fare miracoli ma se la son presa con i pensionati, carburanti e con i sacrifici che il cittadino ha fatto per investire i pochi capitali sul mattone. Dovevano invece trimezzare il numero dei parlamentali, togliere il senato e quadrimezzare gli stipendi dei parlamentari; niente di tutto questo. grazie ai giornalisti siamo riusciti a sapere qualcosa, ma immaginiamo quanto ancora ci rimane da sapere. dovevano eliminare le province, gli enti parchi etc. ed invece pure questo governo, eletto con i professoroni non è altro che una presa per i fondelli sulla povera gente. Dunque risolvere il problema economico, occupazionale e sociale in italia è semplice: primo garantire un posto di lavoro al capo famiglia; secondo livellare gli stipendi e le pensioni; quello sociale scaturisce dalla stabilità che si riuscirà ad evere.

Lascia il tuo commento su "IMU Seconde Case non Affittate, quanto si paga?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: