Forex Trading Italia
16 giugno 2016

Indicatori Economici per il Franco Svizzero

Approfondiamo gli indicatori economici del franco svizzero, vediamo quali sono quelli più importanti, in grado di far salire e scendere il prezzo di questa valuta e di capire meglio l'andamento dell'economia della Svizzera.

Quella della Svizzera è una delle economie sviluppate più importanti al mondo. Non è un caso, infatti, che il paese, pur essendo al 38° posto al mondo per PIL globale, occupa invece il 4° posto al mondo per PIL pro capite (a persona). Considerando la particolare conformazione del territorio svizzero, la maggior parte della sua economia si basa sul settore dei servizi, soprattutto turismo e finanziari, ed infatti le banche svizzere sono famose nel mondo.

Partendo da questo presupposto di stabilità, quali sono gli indicatori economici (market maker) che influiscono sul franco svizzero, la valuta ufficiale del paese?

Politica monetaria della Banca Nazionale Svizzera

Come per ogni altra valuta al mondo, la politica monetaria della Banca Nazionale Svizzera (nota anche con il suo acronimo, BNS) è uno dei market maker più importanti.

Gli obiettivi dichiarati dell’istituto di credito centrale sono quelli di impostare la politica monetaria in maniera tale da assicurare la stabilità della moneta elvetica e lo sviluppo economico del paese.

L’importanza delle decisioni prese dalla banca centrale è emersa in diversi casi, ultimo in ordine cronologico, nonché uno dei più importanti, quando la BNS ha staccato il franco svizzero dall’euro.

Nella politica monetaria rientra, ovviamente, anche la decisione sul tasso di interesse, una delle “armi” più potenti che la BNS ha in mano per poter controllare ed influenzare l’economia svizzera.

> Leggi anche le previsioni 2016 del Franco Svizzero

> Leggi anche perché le banche svizzere sono così famose?

Indicatore predittivo KOF

Si tratta di uno degli indicatori di analisi fondamentale più importanti per l’economia del paese perché indica la tendenza dell'economia e permette di capire le variazioni della crescita del PIL del paese.

L’importanza del KOF è data per la particolarità e la criticità dei dati che esso racchiude, 12 in totale, a partire da quelli sulla fiducia del consumatore fino alla fiducia delle banche, senza dimenticare la produzione, i nuovi ordini e l’andamento del mercato immobiliare.

In genere, dei dati in rialzo e superiori alle attese sono rialzisti per il franco svizzero, al contrario dei dati in diminuzione o inferiori alle attese, sono ribassisti.

Tasso di disoccupazione

Anche nel caso dell’economia svizzera, il tasso di disoccupazione è molto importante. Ad oggi, nel 2016, è uno dei tassi più bassi in assoluto, con una percentuale di poco superiore al 3% (precisamente 3,3% a maggio 2016).

Indice della spesa dei consumatori in Svizzera (UBS Consumption Index)

Pubblicato dalla UBS, una delle banche più importanti della Svizzera, questo indicatore misura i cambiamenti nella spesa reale dei consumatori e può essere usato come un indicatore di forza della domanda interna. Un valore in aumento riflette l'aumento dei consumi quale manifestazione della crescita economica, dunque ha un effetto positivo sul franco, al contrario un valore in diminuzione indica una potenziale decrescita economica e pertanto ha un effetto negativo sul franco svizzero.

L'indicatore dei consumi viene calcolato utilizzando cinque indicatori specifici di spesa: vendite di autovetture nuove, andamento della vendita al dettaglio, pernottamenti in albergo da parte dei residenti in Svizzera, indice della fiducia dei consumatori e andamento delle transazioni fatte con carte di credito.

L’indice viene calcolato ogni mese e per poterlo valutare correttamente bisogna necessariamente confrontarne il valore attuale con quello precedente e quello atteso (questo è vero un po’ per tutti gli indicatori di analisi fondamentale).

Vendite al dettaglio

Valore pubblicato dallo Ufficio di Statistica della Svizzera, mette in evidenza l’andamento delle vendite al dettaglio, ovvero della spesa dei consumatori. Insieme all’UBS Consumption Index permette di avere un’idea più chiara dell’andamento dell’economia svizzera.

PIL (Prodotto Interno Lordo)

Come per ogni altra economia del mondo, il PIL misura l’andamento dell’economia ed è fondamentale che sia in crescita per prevedere un futuro sempre migliore e, nel caso del trading forex, per avere effetti positivi e di apprezzamento su una valuta.

> Leggi anche come funziona un tasso di cambio

Quello svizzero è uno dei PIL pro-capite più alti al mondo, il che significa che il paese è molto ricco e, in aggiunta alla stabilità economica e al fatto che è un paese neutrale, rappresenta una delle scelte migliori per chi vuole investire all’estero.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Indicatori Economici per il Franco Svizzero"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: