Forex Trading Italia

Investimenti Sicuri in Banca: come investire i risparmi senza rischi

Si possono fare degli investimenti bancari senza correre rischi? Delle opportunità ci sono, ecco come investire i risparmi senza rischiare di perdere soldi.

La banca è una delle scelte compiute dalla maggior parte dei piccoli risparmiatori che desiderano un investimento sicuro e senza rischi. Ma quali sono questi prodotti finanziari che gli istituti di credito del nostro paese offrono e che ci possono far dormire sonni tranquilli?

I migliori investimenti sicuri da fare in banca nel 2018

I conti di deposito


Il primo è sicuramente il conto di deposito, una soluzione di cui anche su Forex Trading Italia abbiamo parlato a più riprese. Ti invitiamo a leggere, tra gli altri, le recensioni sul conto di deposito di Che Banca, di Banca Mediolanum, di Santander e di Widiba.

Perché i conti di deposito sono sicuri? La legge italiana protegge i depositi fino a 100.000 euro grazie al famoso Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD). Si tratta di una vera e propria assicurazione sui depositi che protegge, come detto, gli importi dei depositanti fino a 100.000 euro.

Quello che non tutti sanno è che la legge permette il prelievo forzoso dai conti correnti e dai conti di deposito, ma solo in alcuni casi e se ci sono delle motivate e gravi esigenze sociali. Le banche che aderiscono al fondo interbancario si impegnano, con un contratto scritto nero su bianco, a non "aggredire" i conti correnti ed i conti di deposito i cui depositi sono inferiori a 100.000 euro.

Perché i conti di deposito sono remunerativi? Ogni conto di deposito produce un interesse annuo calcolato sulle somme depositate. Considerando la situazione dei tassi di interesse BCE al momento, e l'inflazione ai minimi storici, anche tali rendimenti sono molto bassi, tanto che è difficile riuscire a trovare un conto che proponga più del 1% netto di interesse all'anno.

Le obbligazioni bancarie


Le obbligazioni bancarie sono dei titoli di debito che sono proposte dalle banche al fine di permettere di fare degli investimenti garantiti. Queste obbligazioni garantiscono il rimborso del loro valore nominale alla scadenza, più un certo tasso di interesse come remunerazione per l'investimento sicuro che è stato fatto.

Le obbligazioni bancarie non sono emesse dalle banche stesse, bensì solo "tradate" dagli istituti di credito, e vengono quotate sul mercato EuroTLX. A seconda della cedola (cioè del tipo di remunerazione che garantiscono) possono essere a cedola fissa (un tasso di interesse fisso), a cedola variabile (a seconda dell'andamento dell'inflazione), a cedola con incremento progressivo e a cedola non prevista (in questo caso il prezzo di rimborso sarà più alto di quello di acquisto e il guadagno lo si ottiene proprio grazie a questo).

Le Banche sono davvero sicure?

In Italia le banche che offrono investimenti sicuri sono molte, e nella maggior parte dei casi si tratta di istituti di credito sicuri ed affidabili. Certo, prima di affidare il denaro messo da parte e faticosamente lavorato, conviene sempre fare una ricerca in internet per cercare di capire se la banca cui ci si sta rivolgendo è realmente affidabile.

Quali sono le banche che offrono investimenti sicuri?


Oggi ogni istituto di credito propone la sua gamma di investimenti sicuri, prima su tutti i conti di deposito, che vengono quasi sempre affiancati al conto corrente tradizionale.

Gli investimenti sicuri di Banca Intesa San Paolo, ad esempio, sono garantiti e personalizzati sulla base delle necessità di ogni cliente, cosicché egli possa scegliere l'investimento che realmente è più conveniente. Investimenti interessanti si trovano anche in Banca Intesa, oppure nelle più famose banche online come Che Banca, IwBank o Mediolanum, che anzi, sfruttando il fatto di avere un'organizzazione molto agile proprio grazie ad internet, possono spesso proporre rendimenti migliori rispetto alle concorrenti "in mattoni".

Come investire i risparmi senza rischi?

Per tutti gli investitori che vogliono dormire sonni tranquilli, e in Italia ce ne sono davvero tanti, investire senza rischi è un "mantra", un obiettivo concreto da inseguire ogni giorno.

I due esempi di investimenti bancari che vi abbiamo proposto sopra, dunque i conti deposito e le obbligazioni, sono le scelte più fatte e più proposte dalle banche. Nella scelta finale, possiamo dirvi di consultare un consulente finanziario, che saprà indirizzarvi meglio sulla base del vostro profilo di rischio. Tra i migliori in assoluto ci sono i ragazzi di Moneyfarm, è possibile registrarsi gratuitamente e farsi fare una valutazione (anch'essa gratuita) delle opportunità di investimento e guadagno. Se la cosa convince, si potranno depositare soldi e si pagherà una commissione percentuale sulla base di quanto si deposita (non ci sono costi nascosti, leggi anche il nostro approfondimento sulle commissioni Moneyfarm).

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Lascia il tuo commento su "Investimenti Sicuri in Banca: come investire i risparmi senza rischi"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: