Forex Trading Italia
27 novembre 2016

Investire all'estero: Dove Conviene? Consigli per investire anche con pochi soldi

Guida completa per scoprire come investire all'estero nel 2017. Dove andare e che attività scegliere?

Investire all'estero è spesso un'opportunità da non mancare. La crisi economica, anche in Italia, imprevisti come l'elezione di Trump ma soprattutto l'imprevisto del Brexitla crisi del Venezuela, sono tutte occasioni che, in qualche modo, potrebbero favorire l'opportunità di guadagnare denaro. In che maniera investire all'estero? E dove poterlo fare? Quali sono i migliori paesi tra cui scegliere?

Investire in Albania

Investire in Albania Investire in Albania

Investire a Cuba

Investire a Cuba Investire a Cuba

Investire in Germania

Investire in Germania Investire in Germania

Investire in Grecia

Investire in Grecia Investire in Grecia

Investire in Inghilterra

Investire in Inghilterra e Regno Unito Investire in Inghilterra e Regno Unito

Investire in Marocco

Investire in Marocco Investire in Marocco

Investire in Polonia

Investire in Polonia Investire in Polonia

Investire in Svizzera

Investire in Svizzera Investire in Svizzera

Investire in Thailandia

Investire Thailandia Investire Thailandia

Guida per investire all'estero nel 2017

Hai intenzione di lasciare il nostro paese e spostarti in un paese straniero per investire? Beh, sicuramente si tratta di una scelta coraggiosa, che tuttavia ha il suo perché.

Una delle prime domande che ci si pone è “dove andare”, “dove investire”. Aprire un business di successo non è una scelta facile e sono tante le variabili da prendere in considerazione.

In che settore investire


Per prima cosa, il tipo di attività da svolgere. Consigliamo sempre di imbarcarsi in un'avventura della quale già si ha conoscenza, aprire un'attività in un settore conosciuto, noto.

Che sia comprare immobili, aprire un'agenzia web, oppure entrare nel settore dell'agricoltura poco importa, è fondamentale fare qualcosa che si conosce già e in cui non ci si improvvisa.

Soprattutto con internet, infatti, la concorrenza è notevole e “world wide” (proveniente da tutto il mondo) e quindi bisogna essere professionali e professionisti.

Dove andare? Che paese scegliere?


E' una delle scelte più importanti di tutte, che può fare la differenza tra successo o insuccesso di un'attività economica e di un'impresa. Paese grande o piccolo? Economia di frontiera, emergente o sviluppata? Meglio andare in una città grande come Londra, o più piccola?

Non esiste una risposta definitiva che possa andar bene per tutti, per cui ognuno deve fare le sue considerazioni e le sue scelte.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Investire all'estero: Dove Conviene? Consigli per investire anche con pochi soldi"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: