Forex Trading Italia
07 dicembre 2011

Le Riforme del Governo Monti

Le Riforme del Governo Monti, ecco cosa ha in serbo per noi il nuovo governo italiano

Il nuovo governo Monti ha annunciato le riforme di vasta portata che sono state varate in risposta alla crisi del debito europeo, che ieri ha spinto la Francia e la Spagna a chiedere dei tassi di interesse nettamente superiori e ha portato decine di migliaia di greci in protesta per le strade di Atene.

Le riforme del governo Monti

A Roma, Monti, che ieri ha acquistato la fiducia in Parlamento, ha reso delineato una serie di riforme politiche, tra cui quella delle pensioni e la riforma del mercato del lavoro, un giro di vite sull'evasione fiscale e delle modifiche al sistema fiscale stesso.

Monti ha poi parlato con il presidente francese Nicolas Sarkozy e con il cancelliere tedesco Angela Merkel, trovandosi d'accordo sul fatto che c'è la necessità di accelerare tali riforme. Con il costo dei bond italiani a livelli davvero troppo elevati, Monti dovrà lavorare velocemente per calmare i mercati finanziari, dato che il nostro paese ha bisogno di finanziare circa 200 miliardi di euro in obbligazioni entro la fine di aprile del prossimo anno.

La velocità è essenziale, così come la possibilità di continuare ad avere accesso al mercato del debito, fondamentale per il nostro paese per finanziare i titoli in scadenza dal prossimo anno e per fare le riforme necessarie.

Riforme del governo Monti

Vediamo nel dettaglio quali riforme il governo Monti e dei suoi ministri ha intenzione di effettuare per risanare la situazione economica italiana:

Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni su "Le Riforme del Governo Monti" da parte dei nostri utenti:

zazzu:

una vergogna

Giovanni:

Le riforme di del Governo strangolano i poveri e arricchiscono i ricchi. Vergogna, vergogna, vergogna!

Lascia il tuo commento su "Le Riforme del Governo Monti"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: