Forex Trading Italia
02 dicembre 2016

Libretto Postale Smart 2016: opinioni, vantaggi e rischi

Parliamo del Libretto Postale Smart per il 2016: quali sono le opinioni di chi lo ha aperto? Che vantaggi ha?

Il Libretto Postale Smart è l'investimento giusto per te se sei alla ricerca di una soluzione a basso costo e non eccessivamente rischiosa per investire denaro. Completamente gestibile tramite smartphone o tablet, grazie all'app "Risparmio Postale", il libretto postale Smart è ben più che un semplice libretto postale, grazie alle funzioni aggiuntive che quest'ultimo non ha.

Il libretto postale smart è perfetto per chi non vuole correre rischi, per gli investitori che vogliono andare sul sicuro e preferiscono la sicurezza di riavere il capitale investito alla remunerazione (rischiosa, ovviamente) di avere dei guadagni più elevati.

Cosa fa fare il libretto postale Smart

In maniera particolare, il libretto postale Smart permette di ricaricare la PostePay, di effettuare dei girofondi e di sottoscrivere dei buoni fruttiferi postali dematerializzati (sono come i classici buoni fruttiferi postali, con la differenza che sono dei buoni online).

La comodità dell'app permette di svolgere tutte le operazioni anche direttamente dal proprio cellulare o tablet.

Interessi Libretto Postale Smart 2016

Come il classico libretto postale, anche il libretto postale smart garantisce dei tassi di interesse di base che costituiscono una piccola remunerazione al denaro che si investe.

Nella tabella seguente riportiamo i tassi del libretto postale per il 2016 (validi dal 1° gennaio):

Tasso base annuo lordo 0,01%
Tasso base annuo netto 0,007%
Tasso sopra soglia annuo lordo -
Tasso sopra soglia annuo netto -

Tutti gli interessi vengono calcolati facendo riferimento all'anno civile (dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno) e sono accreditati sul libretto postale dell'utente a fine anno.

Il tasso sopra soglia viene riconosciuto a tutti i clienti che avevano dei saldi superiori a:

  • 1 milione di euro fino al 31 dicembre 2013
  • 2 milioni di euro fino al 31 dicembre 2014
  • 3 milioni di euro fino al 31 dicembre 2015
Per il 2016 non sono previsti tassi soprasoglia.

Tra i vantaggi di questa soluzione troviamo il fatto che è completamente gratuita, non ci sono costi da dover sostenere per avere questo particolare tipo di libretto.

Tasso dell'offerta Supersmart

Tutti i possessori di libretto postale smart possono fare domanda di partecipare agli accantonamenti previsti dall'offerta Supersmart.

In sostanza bisogna accantonare (bloccare) una certa somma di denaro per il periodo di tempo stabilito dall'offerta stessa al fine di ricevere un tasso di interesse più alto.

Ecco gli interessi in vigore dal 1° gennaio 2016:

Accantonamento di 90 giorni 0,30% lordo
Accantonamento di 180 giorni 0,40% lordo

In entrambi i casi, sia per il classico libretto postale Smart, che per l'offerta SuperSmart, c'è da considerare che il tasso netto viene calcolato dopo l'applicazione di una ritenuta del 20% sugli importi guadagnati.

Le somme di denaro che vengono accantonate, più gli interessi guadagnati nel periodo di riferimento, verranno messi a disposizione dell'investitore alla fine del periodo di riferimento stesso.

Come inviare denaro al libretto postale Smart

Inviare denaro al libretto postale Smart è davvero molto semplice, basta semplicemente fare un bonifico in favore del codice IBAN collegato al libretto postale stesso.

Si tratta di un codice univoco, che identifica in maniera unica il libretto smart in questione.

Il bonifico bancario può essere fatto sia andando direttamente presso l'ufficio postale, che in banca o da casa tramite l'home banking.

Che rischi ha questo investimento?

Essendo garantito da poste Italiane, l'investimento nel libretto postale Smart, anche nella sua versione SuperSmart, non ha particolari rischi, anzi.

Potremmo tranquillamente definirlo un investimento sicuro per il 2016.

Investimenti migliori per il 2016

Se sei alla ricerca di investimenti più remunerativi rispetto a quelli garantiti dal libretto postale Smart siamo pronti a proposti delle alternative.

Iniziamo dalle azioni, che sono più rischiose rispetto al libretto postale. In maniera particolare si ritengono particolarmente convenienti ed utili le azioni 2016.

Il Forex è un altro mercato molto rischioso ma altrettanto remunerativo. Se vuoi investire sul mercato delle valute puoi farlo in maniera diretta, seguendo le nostre guide al forex, oppure affidandoti ad un esperto come MoneyFarm.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Libretto Postale Smart 2016: opinioni, vantaggi e rischi"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: