Forex Trading Italia
08 dicembre 2015

Media Mobile: Tipi, Incroci, Come Leggerla e Perché Usarla

La media mobile è un indicatore importantissimo. Vediamo quanti tipi ce ne sono, come leggerla, cosa fare quando c'è un incrocio e perché usarla.

E' probabilmente uno degli strumenti più semplici in assoluto per fare forex ma, come in tutte le cose che riguardano questo mercato, semplice è bello (ed efficace). La media mobile altro non è che un calcolo che mette in evidenza il movimento mediano dei prezzi per un determinato periodo di tempo.

Tipi di medie mobili

Ci sono diverse tipologie di medie mobili, ognuna delle quali calcolata secondo una certa formula ed ognuna più o meno utile per investire nel mercato.

Media mobile semplice

E' la più semplicistica delle medie mobili e probabilmente la meno utile per investire nel forex. Nota anche con il suo acronimo, SMA (Simple Moving Average), e come media aritmetica, il calcolo viene fatto secondo questa formula:

Media mobile = (sommatoria dei prezzi) / numero di periodi considerati

Il lato negativo della media mobile semplice è che dà un peso uguale a tutti i prezzi considerati. Ad esempio, se il periodo scelto è 100, dunque 100 candele forex, il prezzo dell'ultima candela è uguale a quello della 100°, il che non ha assolutamente senso, soprattutto in un mercato dinamico come quello delle valute.

Media mobile ponderata


Questa media mobile è stata pensata per ovviare al problema della media semplice. Essa, infatti, dà un peso diverso ai prezzi a seconda del periodo di tempo considerato. In sostanza, i prezzi più vicini a noi oggi hanno maggiore importanza.

La media mobile ponderata, nota anche con il suo acronimo inglese WMA (Weighted Moving Average) viene calcolata secondo questa formula:

Media mobile = (C1 x 1, C2 x 2, C3 x 3, ... , Cn x N) / (1 + 2 + 3 + ... + N)

In sostanza, C1 è il prezzo più antico considerato, e infatti ha un peso di 1. Il prezzo Cn è l'ultimo considerato e infatti ha un valore di "N", che a sua volta è il numero di periodi considerati.

Continuando con l'esempio di prima, "N" ha un valore di 100 perché sono 100 i periodi considerati.

Media mobile esponenziale


E' la media mobile in assoluto più completa, la più utile per fare forex. Essa viene calcolata con una formula ben più complessa delle altre due e possiamo dire che riesce ad ovviare alle carenze di entrambe.

Non riportiamo la formula della media mobile esponenziale, il cui acronimo inglese è EMA (Exponential Moving Average) in quanto è particolarmente complesso e, per poterlo fare, c'è necessariamente bisogno di un software (tutte le piattaforme forex, inclusa la MetaTrader, lo fanno in automatico).

Perché usare la media mobile nell'investimento forex?

In linea di massima vale il principio secondo il quale il prezzo attuale del mercato tende sempre a muoversi attorno ad un valore mediano, proprio quello della media mobile. Per questo motivo, se il prezzo si trova al di sopra, tenderà a scendere, se invece si trova al di sotto, tenderà a salire.

Inoltre, la media mobile viene usata per calcolare diversi indicatori, i più famosi dei quali sono le Bande di Bollinger e lo Stocastico.

L'incrocio delle medie mobili

Un concetto importante nella pratica è quello dell'incrocio delle medie mobili. Uno dei modi migliori di usare le medie mobili, infatti, è attraverso l'applicazione contemporanea, nel grafico, di due medie mobili, una più lunga e una più corta (ovvero, una che prende in considerazione più periodi, l'altra meno).

Per forza di cose, queste due medie mobili si muoveranno in maniera diversa sui grafici e in alcuni momenti tenderanno ad incrociare. Quando questo accade siamo di fronte ad un importante segnale di investimento, che varia a seconda del tipo di incrocio che stiamo avendo.

Come leggere una media mobile

Per applicare una media mobile è ovviamente importante saperla leggere. Non è una cosa estremamente difficile, ma bisogna avere la certezza di saperlo fare bene per riuscire ad interpretare correttamente i grafici.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Media Mobile: Tipi, Incroci, Come Leggerla e Perché Usarla"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: