Forex Trading Italia
07 novembre 2016

MoneyFarm: Recensioni e Opinioni 2017

Moneyfarm è un servizio di consulenza finanziaria indipendente, scopriamo come funziona e quanto si può guadagnare. Recensioni e Giudizi 2017.

Perfetta per tutti i privati che desiderano investire denaro in maniera sicura, affidandosi ai consigli di esperti nel settore degli investimenti a 360° e cercano un sistema che sia trasparente al 100%, Moneyfarm è un consulente finanziario online ed indipendente, che ha come unico obiettivo finale quello della soddisfazione del cliente.

Chi è Moneyfarm

Iniziamo con il conoscere questa realtà: Moneyfarm è una società di intermediazione mobiliare (SIM) autorizzata sia da Consob che dalla Banca d'Italia. La sede operativa si trova a Cagliari, nella bellissima isola della Sardegna, e il team è composto da esperti italiani.

Fondata nel 2011 da Paolo Galvani e Giovanni Daprà, Moneyfarm è riuscita a farsi apprezzare come una delle migliori aziende in Italia in grado di fornire consulenza per ogni tipologia di investitore, facendo leva sulla capacità di dare ai propri clienti il controllo globale delle proprie finanze.

Come funziona Moneyfarm

La strategia di investimento di Moneyfarm si basa sugli ETF, dei fondi passivi che sono quotati in borsa e che replicano l'andamento degli indici.

Potremmo paragonare l'ETF ad un paniere di titoli il cui rendimento è una media dei rendimenti degli stessi.

La scelta degli ETF è garanzia di trasparenza e di indipendenza da parte di Moneyfarm, che sceglie di volta in volta i titoli che meglio si adattano al profilo di rischio dell'investitore.

In totale sono 12 i portafogli di investimento proposti, ognuno dei quali è più adatto ad un certo tipo di investitore piuttosto che un altro.

Ogni portafoglio è composto da:


Ogni investimento è fatto anche in considerazione dell'area geografica dello stesso (Italia, Europa, United States, investimenti in paese emergenti, ecc).

Come investire con Moneyfarm

Vediamo i passi che bisogna fare per investire con questo consulente finanziario. Ci teniamo a dire che non bisogna pagare nulla se non volete usufruire, alla fine, del servizio, e che potete fare una prova gratuita e abbastanza completa che vi dà un'idea delle potenzialità di Moneyfarm.

Per prima cosa è necessario iscriversi al servizio, una procedura che chiede 1 minuto ed è completamente gratuita.

Il passo successivo, a questo punto, diventa compilare un questionario gratuito di profilazione per capire le attitudini di rischio del singolo investitore.

Tale questionario è fatto in collaborazione con Barbara Alemanni, docente della SDA Bocconi, e si incentra sulla finanza comportamentale. L'obiettivo è, come detto, quello di capire il livello di rischio di ogni soggetto per poter creare un portafoglio "ad hoc".

Finita questa fase, Moneyfarm consiglia un portafoglio gratuito composto di obbligazioni governative, azioni e così via.

A questo punto è possibile decidere di seguire il rendimento di tale portafoglio approfittando della versione gratuita. Le funzionalità di base permettono di controllare le percentuali dei singoli asset su cui si è investito. Non si ha la visione globale del proprio portafoglio, ma è comunque una buona idea generale di come funziona il servizio e permette, soprattutto, di valutare i consigli dati da Moneyfarm per capire se si possa veramente trattare di un buon investimento o meno.

Inoltre, è sempre possibile usufruire del servizio gratuito di consulenza generale.

Se vi piace la versione gratuita e volete fare le cose un po' più sul serio, il passo successivo è quello di scegliere un abbonamento e quindi versare denaro sul proprio conto di investimento.

Investimento minimo Moneyfarm

Per poter usufruire di Moneyfarm occorre fare un investimento minimo di 100 € al mese. Si tratta di una somma alla portata di chiunque voglia investire denaro e che permette, almeno per i primi tempi, di scoprirsi (e rischiare) il meno possibile.

Quanto costa Moneyfarm?

I costi di Moneyfarm sono tra i più bassi del mercato, e questo è un altro punto di forza di questo consulente online:

  • investimenti fino a 3.000 € , 1,25%
  • investimenti tra 3.000 € e 200.000 € , 0,7%
  • investimenti > 200.000 € , 0,5%

Ad esempio, se investi 1.000 € , la spesa è di 1,04 € al mese, ovvero 12,50 € all'anno. Se investi 10.000 € paghi 5,83 € al mese, cioè 70 € all'anno, e così via.

Si tratta di un costo / abbonamento per la consulenza ricevuta, nel senso che dopo aver pagato sarà possibile ricevere il dettaglio degli investimenti da fare e scegliere la maniera migliore per poterli fare: andare in banca, scegliere una piattaforma forex e così via.

Non ci sono altri costi:

  • zero spese di apertura conto, fallo ora
  • zero commissioni, l'unico costo resta l'abbonamento calcolato in percentuale sulla somma investita;
  • zero costi di uscita
  • zero vincoli, è possibile uscire in qualunque momento.

Quanto si può guadagnare con Moneyfarm?

La risposta a questa domanda, del tutto legittima, è alquanto varia. Moneyfarm stila, come abbiamo detto prima, un profilo di rischio dell'investitore.

Negli ultimi tre anni, a seconda del proprio profilo di rischio, i guadagni medi sono stati compresi tra l'1% e il 12%.

Sul proprio sito ufficiale, Moneyfarm riporta un totale di 6 portafogli, eccone i rendimenti per ognuno:

  • portafoglio 1: 11,2%
  • portafoglio 2: 17,6%
  • portafoglio 3: 22,7%
  • portafoglio 4: 27,8%
  • portafoglio 5: 30,8%
  • portafoglio 6: 28,5%

Sono numeri "da capogiro", ovviamente tenete presente che i rendimenti passati non sono una garanzia dei risultati futuri.

Come controllare l'investimento fatto

Per tenere sotto controllo il rendimento dell'investimento effettuato è possibile entrare nell'area riservata del sito ufficiale, oppure usare l'app, disponibile sia per iOs che per Android.

Vantaggi di Moneyfarm

L'indipendenza e la trasparenza sono i due principali punti di forza di questo consulente finanziario.

Aver eliminato qualunque costo di commissione e aver lasciato la sola spesa dell'abbonamento permette a Moneyfarm, di fatto, di essere indipendente, in quanto la slega dal guadagno sull'investimento singolo.

A questo possiamo aggiungere anche l'abbattimento dei costi, che rende di fatto l'investimento ancora più conveniente.

Questo è reso possibile anche grazie all'abbattimento dei costi legato allo sfruttamento di internet per offrire i servizi e prestare consulenza.

Moneyfarm è sicuro?

Tutte i dati che si danno a Moneyfarm sono protetti da una connessione sicura a livello bancario, certificata Digicert.

L'accesso alla propria area riservata è protetto da connessione https .

Moneyfarm, giudizi e recensioni finali

Possiamo concludere dicendo che Moneyfarm è, di fatto, uno dei servizi di consulenza finanziaria indipendente più vantaggiosi in Italia.

Il vantaggio, oltre che da un punto di vista del costo, è da guardare principalmente da quello dei rendimenti che i portafogli proposti permettono di ottenere, e per la possibilità che ognuno ha di scegliere l'investimento con cui si sente a proprio agio, a seconda del profilo di rischio.

I giudizi e le recensioni indipendenti che si trovano in rete sono altrettanto positive, in considerazione del fatto che il servizio base è gratuito, potrebbe essere un'eccellente scelta per qualunque tipologia di investitore.

Per aprire il conto e provare oggi stesso, vai sul sito ufficiale.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "MoneyFarm: Recensioni e Opinioni 2017"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: