Forex Trading Italia
04 luglio 2012

Tagli alla Sanità: Monti annuncia lo Spending Review

Per contenere i costi ed evitare un incremento dell'IVA, Mario Monti ha annunciato lo Spending Review, vediamo di cosa si tratta.

In Italia si sta parlando molto di Spending Review, ovvero nuovi tagli che il nostro premier, Mario Monti, ha in mente di realizzare per evitare un rialzo dell'IVA il prossimo mese di ottobre. All'Italia servono soldi e, per evitare un ulteriore incremento dell'IVA si è pensato di tagliare le spese della sanità. Entro ottobre devono essere trovati 4,2 miliardi di euro e l'obiettivo è raggiungibile in tre diverse fasi.

Fase 1, i tagli alla sanità

Per prima cosa lo Spending Review punta ai tagli alla sanità per un totale di 8 miliardi di euro previsti per entro il prossimo biennio, 2013 - 2014. Tra le manovre con cui si darà un taglio ai costi della sanità anche la diminuzione degli sconti per i farmaci acquistati dal servizio sanitario locale.

Fase 2, chiusura degli ospedali più piccoli

Tutti gli ospedali che hanno meno di 120 posti letti verrano chiusi, altro effetto del taglio dei costi. In totale si parla di ben 216 ospedali che da qui a poco tempo potrebbero essere chiusi.

Fase 3, tagli ai dipendenti della Pubblica Amministrazione

Lo Spending Review prevede anche un taglio del 10% del numero dei dipendenti e del 20% nel numero dei dirigenti, in maniera da contenere i costi per i salari.

Prima di poter vedere approvato questo decreto legge occorrerà passare le votazioni, che sono già scattate alla Camera.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Tagli alla Sanità: Monti annuncia lo Spending Review"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: