Forex Trading Italia
27 giugno 2016

Petrolio Greggio: Prezzi in Tempo Reale

Prezzi del petrolio in tempo reale ed informazioni su cosa è in grado di influenzare il prezzo del greggio.

Il petrolio è una delle materie prime più utilizzate al mondo oggi, in particolare per la produzione di carburanti come benzina e gasolio. Il prezzo del petrolio, noto anche come greggio, dipende da tutta una serie di variabili, che andiamo a vedere di seguito.

Prezzi in tempo reale

E' importante conoscere i prezzi del petrolio in tempo reale per avere un'idea migliore di come poter investire in questo asset e guadagnare denaro. Per questo motivo ti consigliamo di guardare i prezzi del petrolio in tempo reale.

Investire in petrolio

Investire e guadagnare denaro con il petrolio è possibile in due modi:
  • scegliere un broker forex che permetta anche di investire sulle commodities, tra le quali capeggia ovviamente il petrolio
  • opzioni binarie, un'alternativa al forex
  • acquistare azioni di compagnie petrolifere, sia estere che italiane (Eni e Saipem, ad esempio)

Tra le tre opzioni, la scelta del mercato forex è quella che più facilmente tutti possono fare e che è al tempo stesso meno costosa.

Tra i migliori broker per investire in petrolio suggeriamo Markets.com e Plus500.

Da cosa dipende il prezzo del petrolio?

Ecco di seguito la lista dei punti da considerare quando si vuole capire quali sono le cause che fanno variare il valore di mercato dell'oro nero.

Incontro tra domanda e offerta


E' indubbiamente il primo e più importante punto di influenza sui prezzi del greggio. Se l'offerta è maggiore della domanda, inevitabilmente il prezzo scende, al contrario sale in quanto la risorsa è più rara.

Calamità ed eventi naturali


Considerando che è una materia che essere estratta per poter essere usata, il prezzo del petrolio è influenzato anche da eventi naturali, in maniera particolare quelli negativi.

E' proprio in corrispondenza di catastrofi che colpiscono direttamente i centri di produzione che il valore di mercato del greggio diminusce.

Anche la guerra può influenzare il prezzo del greggio, soprattutto se, anche in questo caso, va a toccare direttamente uno dei paesi produttori.

Le decisioni dell'OPEC


L'Organizzazione Mondiale degli Esportatori del Petrolio, OPEC (dall'inglese Organization of Petroleum Exporting Countries) è una delle forze più importanti per quanto riguarda il movimento dei prezzi del greggio.

Consorzio composto da 13 stati produttori (in ordine alfabetico sono Algeria, Angola, Arabia Saudita, Ecuador, Indonesia, Iran, Iraq, Kuwait, Libia, Nigeria, Qatar, Stati Uniti d'America e Venezuela), controlla il 40% del totale delle forniture mondiali di greggio.

Questo dà a questo consorzio molto potere nell'influenzare i prezzi dell'oro nero. Uno degli esempi visti nei mesi passati lo abbiamo descritto parlando della crisi del Rublo e del come l'OPEC ha fatto a pezzi la valuta russa.

Per approfondimenti sull'organizzazione, leggi la nostra pagina sull'OPEC.

Costi di produzione


Se il costo dell'estrazione del petrolio è più alto, di conseguenza sale anche il prezzo.

Concorrenza


E' naturale che il prezzo della risorsa salga se c'è poca concorrenza oppure scenda se la concorrenza aumenta. E' stato un po' il caso dell'olio di scisto, di cui abbiamo parlato in passato.

Le più importanti piazze di scambio


Il New York Mercantile Exchange (NYMEX) e il London International Petroleum Exchange sono le due principali piazze al mondo dove il greggio viene scambiato.

Il prezzo della benzina e del gasolio e il loro legame con quello del petrolio

Il costo dei carburanti che acquistiamo tutti i giorni dipende in maniera diretta da quelli del petrolio. In maniera particolare, se il valore del greggio sale, benzina e gasolio saranno più costosi, se invece il greggio scende potremmo risparmiare un po' di soldi sul pieno.

Da tenere presente che se il prezzo del greggio sale, quello dei carburanti sale molto velocemente, se invece scende, i carburanti calano più lentamente.

Come funziona il mercato del petrolio? Differenza tra WTI e BRENT

Il greggio viene venduto sul mercato dei futures e la quantità predefinita è il barile. Ognuno di essi contiene 159 litri di greggio, o 135 kg.

Sui mercati ci sono due tipologie di prezzi per il petrolio, il WTI e il BRENT. Il primo, acronimo di West Texas Intermediate) è il prezzo dei contratti futures che sono scambiati al NYMEX, mentre il Brent è scambiato sulla piazza di Londra. Tra i due, il Brent è più importante e si fa riferimento a questo prezzo per il 6o% totale degli scambi al mondo.

Differenze tra WTI e BRENT. Il primo petrolio viene considerato più pregiati in quanto ha una minore gravità API (ovvero il rapporto tra densità del greggio e acqua), il secondo invece è una unione di diversi tipi di petrolio, tutti estratti nel mare del nord.

Quale costa di più?


Si potrebbe pensare che il WTI, in quanto più pregiato, costi anche di più. In realtà non è così: il Brent vale attualmente di più a causa della maggiore domanda, che arriva prevalentemente dai mercati asiatici.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Petrolio Greggio: Prezzi in Tempo Reale"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: