Forex Trading Italia
16 aprile 2016

Quanto vale un Dollaro in Euro?

Informazioni aggiornate per chi vuole saperne di più sul rapporto di cambio tra euro e dollaro americano: tassi di cambio in tempo reale, dove cambiare i soldi e tanto altro.

Quanto vale un dollaro in euro? Il rapporto di cambio tra la valuta americana e quella europea è uno dei più volatili in assoluto, anche in considerazione del fatto che questa valuta è una delle più "tradate" (ovvero scambiate) nel mercato del forex.

Il cambio euro / dollaro varia nel tempo?

Si, e anche molto. Come detto in apertura, l'alta volatilità di questa coppia di valute la rende una delle scelte ideali per chi vuole fare forex a breve termine e per chi è agli inizi. La coppia di valute eurodollaro (la cui sigla è EURUSD) rientra a pieno titolo tra le major, ovvero le coppie di valute più scambiate in assoluto.

Come posso sapere quanto vale un dollaro in tempo reale?

Esattamente come per il rapporto di cambio tra euro e sterlina, su Forex Trading Italia abbiamo pensato ad una serie di strumenti utili per poter conoscere, 24 ore al giorno, quanto vale un euro in dollari in tempo reale.

  • Cambio EUR/USD, un convertitore di valute facile da usare per poter convertire, al volo e con dati aggiornati in tempo reale, qualunque ammontare di euro in dollari
  • Grafico EUR/USD in tempo reale, un grafico a schermo in tempo reale del rapporto di cambio euro/dollaro

Perché è importante sapere il rapporto di cambio tra euro e dollaro?

In linea generale la conoscenza di questo rapporto di cambio non interessa solo coloro che fanno forex, ma anche chi viaggia dall'Europa agli Stati Uniti, o semplicemente le aziende che fanno operazioni commerciali da una parte all'altra dell'oceano.

Per le imprese che lavorano dall'Italia (o da altro stato europeo) con gli States, ci sono dei conti correnti dedicati in dollari, dove poter ricevere accrediti nella valuta americana e poi convertirli in euro nel momento più opportuno al fine di avere la maggior quantità di euro a disposizione.

Per i privati che viaggiano, magari per turismo, conoscere il cambio aiuta per sapere quanti euro cambiare per fare la vacanza americana e fare tutte le spese di cui si ha bisogno in loco.

Come e dove cambiare gli euro in dollari?

Ci sono varie opportunità per cambiare denaro prima di partire. Ci si può rivolgere alla propria banca oppure ad un ufficio di cambi apposito.

Attenzione al fatto che solitamente le banche applicano delle commissioni più elevate rispetto agli uffici di cambio, dunque effettuare tramite di esse la conversione degli euro in dollari non è consigliato. Lo stesso discorso vale anche per le Poste Italiane.

Se proprio non potete farne a meno, magari cercate di cambiare il meno possibile, giusto il necessario per i primi due giorni di soggiorno oltreoceano. Una volta arrivati lì, infatti, potrete usufruire dei tassi di cambio dei bureau de change, che sono solitamente più vantaggiosi e permettono di avere, allo stesso importo di euro, più dollari da poter spendere.

A seconda della città dove vi recate, potrebbe essere più o meno facile trovare degli uffici di cambio, per cui controllate bene prima di partire. Certo, se la vostra meta è Los Angeles, Miami, Washington o New York, potete stare tranquilli perché ne troverete in abbondanza.

Cambiare euro in dollari su internet si può fare usando siti web professionali, che permettono anche di bloccare il tasso di cambio per un certo periodo di tempo.

Usare la carta di debito o di credito italiana all'estero (inclusa la Postepay)

Negli Stati Uniti è possibile utilizzare senza nessun problema la propria carta di credito o di debito italiana. L'unica cosa a cui stare attenti sono le commissioni che si dovranno pagare per ogni prelievo o per ogni pagamento che si effettuerà.

Questo a parte, in linea generale possiamo dire che tutte le carte di credito e di debito italiane sono accettate negli States, Postepay inclusa.

Prima di partire vi invitiamo ad informarvi per bene presso il vostro istituto di credito sulle condizioni applicate all'uso della carta all'estero.

Trovare un bancomat negli Stati Uniti è molto semplice, tutte le banche ne hanno uno e solitamente anche i negozi di alimentari (in maniera particolare se andate nelle grandi città).

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Quanto vale un Dollaro in Euro?"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: