Forex Trading Italia
08 settembre 2016

Quanto vale uno yen giapponese in euro

Quanto vale uno yen giapponese in euro? Come conoscere l'andamento del tasso di cambio della valuta nipponica nei confronti del "nostro" euro?

Conoscere quanto vale uno yen giapponese in euro, magari in tempo reale, è importante sia per chi vuole fare trading e, di conseguenza, vuole guadagnare denaro con il forex, sia per chi ha rapporti di affari con il paese del Sol Levante, oltre che per chi vive in Giappone.

Il tasso di cambio tra queste due valute è deciso in maniera prevalente dal rapporto tra domanda e offerta di mercato e potrebbe variare molto a seconda dei periodi di crisi o crescita economica che il mondo sta vivendo. Ma andiamo a spiegare meglio questo concetto.

Valore di uno yen giapponese in euro, l'incognita del mercato

Lo yen giapponese è, storicamente, una delle cosiddette "valute rifugio" (insieme al franco svizzero). La tranquillità interna del paese e la sua solidità economica (benché l'economia del Giappone sia afflitta da anni di crescita zero) hanno spinto, nel corso dei decenni, sempre più investitori ad acquistare yen giapponesi in momenti di crisi, vendendo la valuta in tempi di crescita.

Abbiamo visto la stessa cosa agli inizi della crisi del 2008, quella scatenata dal fallimento di Lehman Brothers, e ancora a più riprese quando si è parlato di Grexit e, più tardi, di Brexit.

In sostanza, quando ci sono delle incertezze sui mercati, gli investitori si gettano ad acquistare yen giapponese vendendo le altre valute, sia il dollaro, che l'euro, che la sterlina.

Queste si traduce nel fatto che, per capire quanto vale uno yen giapponese in euro, bisogna anche andare a studiare il mercato generale.

Quanto vale uno yen giapponese in euro, in tempo reale

Per conoscere l'andamento in tempo reale del valore di uno yen nei confronti dell'euro è sufficiente andare a guardare il tasso di cambio tra le due valute, oltre che il grafico:


Da queste informazioni sarà possibile prendere delle decisioni appropriate sulla base delle proprie necessità.

Ad esempio: si vuole investire nel forex? Allora, la coppia di valute euro / yen giapponese è molto interessante perché mette a confronto le valute di due aree economiche abbastanza indipendenti l'una dall'altra, di conseguenza occorre basarsi molto sull'analisi tecnica.

Si hanno rapporti di affari con il Giappone? In questo caso, a seconda anche degli importi che bisogna scambiare, il tasso di cambio può fare davvero una gran differenza. Se si ha bisogno di fare acquisti dal Giappone, è conveniente avere un euro forte, dato che esso permetterà di acquistare più yen, al contrario, se si ha bisogno di vendere qualche cosa o qualche servizio in Giappone, è conveniente che l'euro sia debole, così da incassare una contropartita maggiore.

Si vuole fare un viaggio, o si vive in Giappone? In questo caso è conveniente che l'euro sia forte, dato che bisognerebbe cambiare euro in yen giapponesi e, di conseguenza, se la nostra moneta è forte si possono ottenere in cambio più yen.

Valore dello yen in euro, le conclusioni

Chiudiamo dicendo che, se si volesse cercare di prevedere l'andamento di questo tasso di cambio, potrebbe essere una buona idea tenere un'occhio anche alle decisioni delle due banche centrali, la Bank of Japan (BoJ) e la Banca Centrale Europea (BCE), dato che le scelte in materia di politica economica hanno di solito grande influenza sulle rispettive valute, che possono poi tradursi in movimenti più o meno forti sul rapporto di cambio.

Allo stesso modo, come suggerito prima, è importante anche dare sempre un'occhio ai grafici di analisi tecnica, perché da lì, applicando i giusti indicatori, è possibile avere un'idea più chiara del valore futuro del rapporto di cambio EUR/JPY.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Quanto vale uno yen giapponese in euro"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: