Forex Trading Italia

Quotazione Diamanti 2017: previsione dei prezzi

Tutto sulla quotazione diamanti 2017: in che maniera il prezzo di questa pietra preziosa si muoverà nel corso di questo anno? Il diamante rappresenta un buon investimento?

Per il 2017 le previsioni del prezzo dei diamanti sono incoraggianti e dovremmo vedere una salita delle quotazioni di questa pietra preziosa. Secondo l'ultimo rapporto di De Beers, il Diamond Insight Report, dovremmo vedere un'aumento della volatilità ed una crescita delle vendite, legata anche alla produzione dei diamanti, in salita almeno fino al 2020. In salita anche i prezzi dei diamanti colorati (soprattutto quelli blu e rosa).

Continua a leggere il nostro approfondimento sulle quotazioni diamanti 2017.

Quotazioni diamanti 2017, cosa abbiamo avuto lo scorso anno

L'anno che si è appena concluso è stato positivo per il mercato del diamante: abbiamo visto una crescita delle vendite nel corso della prima parte dello scorso anno e un aumento delle scorte da parte degli operatori di settore (fonte Bain & Co. 2016 Diamond Industry Report).

Sempre lo scorso anno è da segnalare la spettacolare vendita del "The Constellation", un diamante da 812,77 carati che è stato venduto ad una cifra di 46.138 dollari al carato. Si tratta di un record assoluto per quanto riguarda la vendita di diamanti grezzi.

Quotazione diamanti 2017, le previsioni

Per quanto riguarda la previsione dei prezzi dei diamanti per questo anno, i prezzi dovrebbero salire, per cui gli investitori potrebbero giocare della cosa. Allo stesso modo potremo vedere un incremento della volatilità dei prezzi ed una crescita delle vendite, grazie anche ad un aumento della produzione che dovrebbe raggiungere il picco nel corso del 2020.

Difficile vedere, invece, la scoperta di nuovi giacimenti diamantiferi, cosa che dovrebbe contribuire alla salita delle quotazioni in quanto la pietra preziosa potrebbe diventare più rara.

I prezzi dei diamanti colorati 2017

Gli esperti del settore hanno dato delle quotazioni "a tutto tondo", che riguardano anche il prezzo dei diamanti colorati, previsto in salita, soprattutto per i diamanti color rosa e blu.

Considerati un rifugio sicuro da parte degli investitori, sembra che anche per il 2017 il prezzo di queste pietre potrebbe salire senza particolari problemi (lo scorso anno Christie's ha battuto un diamante rosa da 9 carati al prezzo di 18 milioni di dollari).

Quotazione diamanti sintetici 2017

Anche il prezzo dei diamanti sintetici, cioè quelli prodotti in laboratorio, potrebbe salire nel corso del prossimo anno. Nonostante questo, però, gli esperti non vedono alcuna minaccia al mercato delle pietre naturali.

La quota di mercato per il 2017 dei diamanti sintetici dovrebbe arrivare al 15% circa.

Investire in diamanti nel 2017, conviene?

Per tutti gli investitori e gli appassionati che cercano un rifugio sicuro nel 2017, investire in diamanti rappresenta una interessante opportunità.

E' possibile comprare diamanti fisici, anche se sono complessi da mantenere perché andrebbero protetti e tenuti al sicuro (ad esempio nelle cassette di sicurezza delle banche, soprattutto se la quota acquistata è notevole). In alternativa è possibile investire nei CFD (Contratti per Differenza), come quelli proposti dal broker Plus500, che sono aperti a tutti e consentono di guadagnare denaro sia se il prezzo dei diamanti sale che se scende (è uno dei grandi vantaggi di questi contratti).

Conclusioni finali

Per concludere questo approfondimento sulle quotazioni 2017 dei diamanti, l'anno appena iniziato vedrà una grande volatilità sui mercati, con i prezzi in salita ed una disponibilità sempre più interessante.

Scritto da Gino Topini. Appassionato di investimenti, trading e criptovalute, sono stato relatore presso il China Forex Expo 2017 e protagonista di un podcast sul sito canadese Desire To Trade.

Lascia il tuo commento su "Quotazione Diamanti 2017: previsione dei prezzi"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: