Forex Trading Italia
13 dicembre 2011

Riforma Finanziaria 2012 del governo Monti: ultime novità

Finalmente dopo attese e polemiche ecco le novità che il governo ha presentato. Nuove tasse per i cittadini e qualche agevolazione.

Entro il 23 Dicembre dovranno essere approvate le modifiche alle riforme salva Italia elaborate dal governo Monti. Tutti aspettano le modifiche alle riforme presentate già qualche settimana fa.

Riforma Finanziaria 2012 del governo Monti: ultime novità

Dopo le ore di ansia per l'attesa di nuove informazioni sulla manovra del governo, arrivano le novità che dovrebbero far risalire i bilanci dello stato portando anche delle piccole agevolazioni.

Stangata sui conti correnti

Saranno tassati tutti i conti correnti, sia di privati che di aziende. Dal I gennaio 2012, infatti, tutti i cittadini italiani vedranno sul loro conto corrente una nuova tassa, che sarà  di 34,20 euro per i conti correnti intestati a persone private e di 100 euro per quelli intestati ad aziende e persone fisiche.

Tasse per i Capitali scudati

Anche i capitali scudati saranno tassati con un bollo speciale che per l'anno 2012 e l'anno 2013 sarà pari al 10 per mille, ma in seguito scenderà al 4 per molle.

Pensioni

Dopo tante polemiche e calcoli delle pensioni, sembra che saranno escluse dalla rivalutazione tutte le pensioni di importo inferiore a 1400 euro mensili, ma già dall'anno successivo anche le pensioni fino a quasi 1000 euro saranno rivalutate al 100%.

Per quanto riguarda invece le pensioni di importo superiore ai 200.000 euro ci sarà un contributo di solidarietà del 15% e non del 25% come si diceva inizialmente. Questo contributo verrà applicato però solo fino al 31 dicembre del 2014.

Imu o Super Imu Anticipata (Ici sulla prima casa)

Per tutti quelli che aspettavano questa notizie relative all'Ici sulla prima casa (Imu), purtroppo bisogna dire che ci sarà. Ad agevolare qualche famiglia ci sarà una detrazione che sarà pari a 50 euro per ogni figlio nel nucleo familiare di età inferiore a 26 anni. Questa detrazione comunque non potrà essere superiore a 400 euro complessivi.

Ora chi volesse fare una veloce stima online dell'Ici che dovrà pagare, potrà utilizzare uno strumento gratuito, semplice e veloce per calcolare l'Ici 2012 sia per la prima casa che per la seconda casa.

Relativamente agli immobili che un cittadino italiano possiede all'estero, ci sarà anche una tassa pari allo 0,76% del loro valore.

Liberalizzazione

E' stata liberalizzata la vendita dei farmaci di fascia C, anche se le farmacie minacciano chiusura di protesta.

Per quanto riguarda i Taxi, sembra che per ora sono salvi da cambiamenti.

Addio a tante province

Si, entro il 31 dicembre 2012 le funzioni delle province dovranno essere trasferite ai Comuni e/o alle Regioni.

Tagli agli stipendi dei parlamentari?

Per quanto riguarda i tagli agli stipendi dei parlamentari, slitta tutto. L'Istat, entro il 31 Dicembre di quest'anno, dovrebbe terminare un dossier per confrontare gli stipendi dei parlamentari con quelli dell'Ue, se esso non sarà pronto entro tale data, il parlamento e il Governo dovranno immediatamente prendere misure idonee per procedere al taglio degli stipendi dei Parlamentari.

Autore: Gino Topini

Giudizi e Recensioni su "Riforma Finanziaria 2012 del governo Monti: ultime novità" da parte dei nostri utenti:

debora:

Che schifo!!!!!!!!!!!!!!anche io mi vergogno profondamente di essere italiana!!!!!!!!!!!!!!l imu dovrebbe essere pagata in base al reddito o sulla seconda casa e non sulla prima essendo il sacrifio di tanta gente!

mario:

Come al solito i tagli per i loro stipendi chissà perchè slittano sempre, mentre i tagli e l'aumento delle tasse per i cittadini arrivano subito. Un'altra cosa che mi incuriosisce è il fatto di aumentare le tasse sui conti correnti bancari, ma se riusciamo a stento a coprire le spese della tenuta dei conti e delle operazioni come si può permettere di aggiungere altre spese. Ora chiedo: forse Mario Monti fa parte dell'ABI? e magari vuole affondare ancora di più il paese. Perché non si dimette da tutti gli altri incarichi che copre così da la possibilità a chi non ha nemmeno uno stipendio di vivere? Perchè non mette la patrimoniale che per molto tempo si è parlato e far pagare veramente a chi ne ha, ma non si è fatto nulla! Perchè forse i primi a toccare sarebbero stati proprio loro i politici, magari avrebbero fatto polemiche, invece e meglio che paghino sempre i cittadini onesti che come sempre paghiamo e abbiamo paura di non riuscire a pagare perchè da un momento all'altro potrebbe arrivare una lettera dell'Equitalia con tanto di minaccia di pignoramento se non si paga entro 60 gg. Pensateci. Mario.....

salvatore:

Come al solito chi deve pagare sono i cittadini, le caste rimangono sempre protette e coloro che ci hanno condotto in questa situazione (i politici) non hanno neanche il ritegno di tacere e sparire dalla faccia della terra!

Penso che per questo paese non ci sia riforma che tenga, sono solo una massa di LADRI!!

Spero solo di riuscire a migrare altrove perchè mi vergogno di essere un ITALIANO!!! :(

Lascia il tuo commento su "Riforma Finanziaria 2012 del governo Monti: ultime novità"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: