Forex Trading Italia
13 marzo 2012

Spesa delle Famiglie, siamo tornato agli anni '80

Per la Spesa delle Famiglie siamo tornato agli anni '80, purtroppo siamo tornati indietro di 30 anni.

La spesa delle famiglie, per il comparto alimentare, nel nostro paese è in discesa e torna ai livelli degli anni '80, circa 30 anni fa. Si tratta di un trend che non accenna a diminuire, quello italiano, del quale le cause sono molte.

Spesa delle Famiglie, perché è in discesa?

Sicuramente la crisi economica ha influito molto sulla spesa delle famiglie del nostro paese, con nuove priorità e aggiustamenti di budget che, alla luce degli ultimi aumenti delle tasse, devono essere rivisti.

Non sorprende infatti che gli aumenti del Governo Monti, come ad esempio l'ICI 2012 e l'ICI sulla prima casa, nota anche come IMU 2012, stiamo facendo stringere la cinghia agli italiani.

Spesa dei cittadini

Se a questo si aggiungono altre spese, come l'aumento della benzina, si arriva a capire in che maniera le spese dello stipendio medio degli italiani, devono essere riviste e riaggiustate.

Secondo uno studio che è stato fatto dalla Banca Intesa Sanpaolo, infatti, oggi gli italiani spendono di più per le auto e per le bollette, che per il cibo: in media parliamo di 470 euro al mese per le bollette e 467 euro al mese per il cibo. Come se non bastasse, l'aumento della disoccupazione fa preoccupare gli italiani. Se non c'è lavoro, bisogna mettere mano ai risparmi per poter andare avanti e acquistare ciò di cui si ha bisogno, tagliando su tutto il superfluo.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Spesa delle Famiglie, siamo tornato agli anni '80"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: