Forex Trading Italia
10 febbraio 2016

Trucchi forex: segreti per guadagnare con il trading online

Per guadagnare nel trading e nel forex online ci sono dei trucchi infallibili? Come si può avere successo in questo mercato?

Siete alla ricerca di trucchi forex per guadagnare denaro investendo in questo settore? Spiacenti di deludervi, trucchi veri e propri, un po' come quelli magici, non ce ne sono per avere successo negli investimenti nel mercato delle valute. Però è possibile mettere in pratica dei modi di operare che possono farci avvicinare al modo di fare forex dei trader professionisti, quelli che di forex ci vivono.
Siete pronti a scoprire questi "fantomatici" trucchi forex? Bene!

Segui il trend

E' il primo grande "segreto", quello di seguire il trend di una coppia di valute ed agire di conseguenza.

Se l'eurodollaro sale e non ci sono né indicatori che ci dicono che potrebbe invertire, né notizie che possono far andare in salita il "buck"(il biglietto verde, il dollaro americano) o in discesa l'euro, non ci sono davvero motivo per aprire una posizione contro il trend.

E' vero che ci saranno dei ritracciamenti, ovvero dei momenti in cui, in un trend in salita, il prezzo tende a scendere, ma sono i momenti in cui gli investitori hanno chiuso le posizioni precedenti e hanno incassato il denaro. Presto il trend tornerà a muoversi nella direzione giusta e bisogna aprire una posizione in suo favore.

Per maggiori approfondimenti, leggi anche cosa sono le linee di trendcome tracciare una linea di trend.

Non operare per forza, attendi le occasioni migliori

E' un dato di fatto che, soprattutto i trader principianti, pensano che bisogna investire sempre, in ogni momento, e che ogni istante in cui non si ha una posizione aperta equivale ad un'opportunità di guadagno perduta.

Non è così, non ogni momento è ideale per fare forex. Ad esempio, poco prima di una importante notizia sarebbe meglio rimanere fuori dal mercato perché è difficile prevedere con certezza sia la notizia definitiva, sia l'effetto che essa ha sul mercato e sulle valute.

Quando le borse principali sono chiuse è altrettanto importante non operare, perché c'è meno liquidità e dunque si corrono più rischi.

Bisogna rimanere fuori dal mercato anche se non si è nella miglior situazione psicologica personale: si potrebbe avere la febbre, avere dei pensieri, essere impegnati in altro... insomma, sono tutte occasioni in cui non si riesce a stare dietro al mercato delle valute e, di conseguenza, si rischia un po' troppo.

Tenere al minimo i rischi è il segreto per fare bene.

Non seguire il tuo istinto, bensì i numeri

Benché altrove su internet abbiamo trovato scritto che bisognerebbe fidarsi dell'istinto, la realtà è diversa.

Il forex sono numeri, non sensazioni o "mi sento che...". Tutto quello che conta sono i numeri. Se la Cina è in crisi e l'Australia è strettamente legata al paese orientale per le sue esportazioni, è normale che ci sarà una correlazione diretta tra crisi cinese e dollaro australiano.

Allo stesso modo, se un indicatore ci dice che una coppia di valute potrebbe invertirsi, è inutile pensare o sperare che esso si sbagli. Sono numeri.

Certo, con questo diciamo anche che ci sono delle eccezioni, che bisogna anche saper leggere "oltre le righe", che non sempre bisogna fidarsi ciecamente dei numeri perché, purtroppo o per fortuna, il mercato è anche emozionale.

Di conseguenza non sempre le previsioni degli indicatori sono corrette, e il saperlo riconoscere è quello che fa la differenza tra un buon trader e uno così così. E' questo quello che permette di guadagnare denaro o meno.

Seguire l'istinto? Più che di istinto forse bisognerebbe parlare di "intuito", che è però la capacità di saper leggere i numeri e di vedere oltre quello che vedono gli altri.

Non tutti ci riescono, i più grandi investitori della storia si, ma loro hanno anche una capacità di gestione del denaro e una forza mentale fuori dal comune.

Avere la mentalità vincente

Tutti perdono denaro nel forex, prima o poi, anche più di una volta di seguito. Ma non per questo bisogna mollare, anzi, occorre essere convinti che quello che si sta facendo sia redditizio, che si sa esattamente come ci si sta muovendo.

Il segreto è avere la mentalità vincente, quella del trader redditizio, quella che non ha paura di aprire posizioni perché non ha paura di sbagliare, ma al tempo stesso sa che il mercato va rispettato e dunque mette in atto tutte le precauzioni del caso per avere successo, come ad esempio usare gli stop loss (leggi anche come posizionare uno stop loss) o i trailing stop.

Mai investire troppo

Non bisognerebbe mai aprire un numero eccessivo di posizioni contemporaneamente, sia perché è difficile gestirne più di due o tre insieme, sia perché se tutte (o la maggior parte) dovessero essere in negativo, si rischia seriamente una chiamata di margini e dunque si rischia di vedersi chiuse le posizioni aperte.

Per cui, è meglio andarci cauti, un passo alla volta, una posizione alla volta (massimo due). E ricordate anche che una coppia di valute è diversa dall'altra, si muove ed agisce in maniera diversa, per cui specializzarsi in una o due coppie di valute al massimo ti permetterà di essere più efficiente. E non è che stai perdendo occasioni con altre coppie di valute, stai semplicemente riducendo al minimo i rischi e massimizzando i guadagni su specifiche coppie valutarie.

Con oltre 4.000 miliardi di fatturato al giorno, operare su una coppia di valute major sarà sufficiente, o no?

Non operare senza paracadute, usa lo stop loss

Riprendiamo il discorso di prima della mentalità vincente. Di essa, fa parte anche il non operare mai senza un paracadute che possa proteggere da brutti incidenti.

Nel Forex trading questo paracadute si chiama "stop loss". Non aver paura di usarlo in nessuno degli investimenti di trading online che farai, avrai solo da beneficiarne.

La demo è ok, ma è il conto reale che fa la differenza

Aprire un conto demo è una cosa importante se non sai neanche come è fatta una piattaforma di trading e non hai mai cliccato su una Metatrader 4, è vero che ti fa fare esperienza di trading ma, alla fine, la differenza la fa l'esperienza reale su un mini conto forex, quelli che si aprono anche con solo 100 euro e che ti permettono di approcciare al mercato delle valute con uno spirito migliore, più adeguato alla realtà, facendoti anche provare il rischio di perdere tutto (in realtà, con 100 euro, perderesti davvero poco) ma senza mandarti sul lastrico.

Per cui, se vuoi capire come impostare degli indicatori forex, se vuoi fare pratica nel leggere i grafici o se vuoi studiare come può influenzare i mercati una data notizia economica, accomodati pure con un conto di prova.

Dal momento in cui hai capito tutto questo, per poter valutare veramente se il forex può fare per te o meno, non puoi esimerti dall'aprire un conto con soldi veri. Ma ricorda di scegliere solo tra i migliori broker forex.

Trading automatico, o robo-trading, meglio di no...

Evita i software che promettono di farti guadagnare denaro in maniera automatica, aprendo e chiudendo posizioni al posto tuo.

Non perché non possono realmente farlo, ma perché trovarne uno buono è davvero difficile e poi anche perché, in considerazione del fatto che il mercato cambia continuamente, bisogna "stargli dietro" per tararlo nuovamente e per verificare che le impostazioni che gli sono state date (ad esempio, apri una posizione se si verifica questa particolare condizione tra gli indicatori) siano ancora valide.

... si invece al social trading

Potremmo vederlo come l'evoluzione del robo-trading. Il social trading, ovvero copiare altri trader per replicare i loro successi potrebbe essere una interessante soluzione, una scelta che permette di guadagnare anche se non si ha una conoscenza approfondita del mercato del forex.

Etoro, Tradeo e Markets.com sono, in ordine, i migliori broker in assoluto da questo punto di vista.

Trucchi forex: le conclusioni

Come abbiamo potuto vedere, non ci sono grandi trucchi forex da mettere in pratica, non ci sono segreti che solo i più grandi investitori conoscono e che non vogliono condividere con il resto del mondo.

Il più grande trucco per guadagnare denaro, il segreto che tutti conoscono ma che pochi riescono ad applicare è che è tutta una questione di testa e di approccio al mercato. I miei 6 errori forex ne sono la prova.

Autore: Gino Topini

Lascia il tuo commento su "Trucchi forex: segreti per guadagnare con il trading online"

Lasciando un commento, accetti le condizioni di privacy e di ricevere newsletter (no Spam!) con Offerte e Informazioni su prestiti e finanziamenti.

Per approfondire: